Da non perdere
pt-ptitfresen

Arancini di Riso al ragù

Gli arancini di Riso al ragù sono un piatto tipico e tradizionale della cucina siciliana.

Gli arancini di Riso al ragù sono costituiti da un impasto fritto a base di riso farcito con del ragù di carne, piselli e caciocavallo.

La preparazione degli arancini si articola in quattro fasi:

  1. Preparazione del ragù di carne anche il giorno prima
  2. Cottura del riso
  3. Farcitura
  4. Frittura

INGREDIENTI PER 12 ARANCINI DEL PESO DI 160 GR. CADAUNO

INGREDIENTI PER IL RISO:
  • 500 grammi di riso  ( consigliato è quello Scotti che non scuoce )
  • 1 lt. di brodo vegetale
  • 2 bustine di zafferano
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 noce di burro
  • 30 grammi di formaggio pecorino grattugiato
  • INGREDIENTI PER IL RAGU’ DI CARNE:
  • 1 Cipolla media
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 250 gr. di macinato di vitello
  • 250 gr. di macinato di maiale
  • 2 foglie di alloro
  • brodo di carne q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 3 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b
  • 100 gr. di caciocavallo ( per la farcitura )
  • 100 gr. di piselli lessati
INGREDIENTI PER LA FRITTURA DELL’ARANCINO:
  • 60 GR. DI FARINA
  • 60 GR. DI ACQUA
  • 150 GR. DI PANGRATTATO
  • 1 UOVO
  •   2 LT. OLIO DI SEMI DI ARACHIDE Q.B.

Arancino di Riso. Autore Francesco Zaia. Licensed under the Creative Commons Attribution

Arancino di Riso. Autore Francesco Zaia

PREPARAZIONE

PREPARAZIONE DEL RAGU’ DI CARNE
  • Preparate il ragù di carne, iniziando con un soffritto a base di cipolla, carota, sedano ed alloro.
  • Adesso potete aggiungete il macinato e rosolate per alcuni minuti.
  • Quindi versate il vino bianco e fate evaporare.
  • Ora potete aggiungere il concentrato di pomodoro, insaporite con sale e pepe.
  • Continuate la cottura per almeno 2 ore con coperchio a fuoco basso aggiungendo se necessario del brodo di carne.
  • Dovrete ottenere un ragù ristretto, è importante per la fase della farcitura per evitare che il riso diventi troppo umido.
  • A fine cottura aggiungete i piselli lessati in precedenza e fate insaporire ancora per qualche minuto.
PREPARAZIONE DEL RISO
  • Adesso potete iniziare la procedura per la cottura del riso.
  • Quindi portate ad ebollizione il brodo vegetale nel quale avrete aggiunto lo zafferano e la noce di burro.
  • Ora versate il riso e abbassate la fiamma del fornello cuocendo fino a quando non si sarà completamente ritirato e cotto (  dovrà essere rimanere al dente).
  • A fine cottura aggiungete il pecorino grattugiato e mescolate.
  • Lasciate intiepidire il riso e mettetelo da parte.
PREPARAZIONE DELL’ARANCINO
  • Ora in una terrina sbattete l’acqua, la farina e l’uovo e mettete da parte.
  • In un piattino versate il pangrattato e mettete da parte.
  • Adesso potete procedere a formare gli arancini di riso in questo modo.
  • Prendete una grossa cucchiaiata di riso e raccoglietela sul palmo delle mani
  • Formate un incavo profondo e con un cucchiaino inserite il ragù e un dadino di formaggio caciocavallo.
  • Quindi richiudete con un altro po’ di riso e passate l’arancino nel composto di acqua, farina e uovo.
  • Adesso potete rigirare l’arancino completamente nel pangrattato.
  • Versate l’olio di semi all’interno di una pentola dai bordi alti.
  • Quindi quando l’olio avrà raggiunto la temperatura ideale ( basterà versare un pizzico di pangrattato e aspettare che sfrigoli ) aggiungete gli arancini pochi per volta.
  • Non appena gli arancini saranno dorati, scolateli su carta assorbente e infornateli per 8 minuti in forno a 180°C.
  • Una volta cotti togliete gli arancini dal forno e disponeteli in un vassoio e servite caldi.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner