Da non perdere
pt-ptitfresen
Spinaci. Autore Daniella Segura. Licensed under the Creative Commons Attribution
Spinaci. Autore Daniella Segura

Ricetta degli spinaci gratinati

La ricetta degli spinaci gratinati, rappresenta un contorno che solitamente piace a tutti, grazie agli ingredienti che lo rendono saporito, tanto che anche i bambini lo adorano. Poi, come tutte le verdure, consumarle fa bene alla salute, specialmente gli spinaci sono ricchi di acido folico, ricchi di minerali tra cui spicca il ferro, il magnesio, potassio oltre a possedere una alta percentuale di Vitamina C e Vitamnia A. La preparazione degli Spinaci gratinati non richiede molto tempo, specialmente se decidiamo di usare gli spinaci e la besciamella già pronti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 Conf. di Besciamella già pronta
  • Latte q.b.
  • 20 gr. di burro
  • 500 gr. di spinaci già cotti
  • 40 gr, di parmigiano grattato
  • sale e noce moscata quanto basta

Preparazione:

Preparate da soli la besciamella, oppure per abbreviare i tempi, potete utilizzare la confezione già pronta, la trovate nei migliori negozi, solo che avrà bisogno di essere diluita con un po’ di latte ed insaporita, dato che sinceramente non ha molto sapore. Poi, prendete una padella, nella quale metterete il burro, che farete sciogliere, e quindi aggiungete gli spinaci già cotti, insaporite il tutto con il sale mentre cuocete per pochi minuti mescolando spesso.

Una volta che avete pronta la besciamella, la metterete dentro una terrina, aggiungendovi i venti grammi di parmigiani grattugiato,  mescolate bene, aggiustando di sapore magari con l’aggiunta di un altro po’ di noce moscata e sale, unire gli spinaci che avrete avuto cura di sgocciolare bene, continuate ancora ad amalgamare bene e poi prendete una pirofila antiaderente, mettete qualche ricciolo di burro qua e là e versate sopra il composto, spolverizzando con abbondante parmigiano grattugiato, per chi ama particolarmente il suo sapore. Successivamente mettete la pirofila in forno e una volta acceso il grill ad’una temperatura di 180° fate dorare l’intera superficie, vi basteranno solo cinque minuti, poi servite ben caldo.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE:
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Famiglia e Salute