Da non perdere
pt-ptitfresen
Biscotti belgi (Speculoos). Autore Zerohund
Biscotti belgi (Speculoos). Autore Zerohund

Ricetta dei Biscotti belgi (Speculoos)

I biscotti speculoos sono dolci tipici del Belgio che vengono preparati nel periodo natalizio nei Paesi Bassi e non solo, sono molto apprezzati oggi anche in America grazie al loro profumo intenso di spezie, soprattutto della cannella che occupa un posto in prima linea.

Ci sono pareri discordanti per quanto riguarda l’origine del nome: c’è chi sostiene che la parola speculoos derivi dal latino species ( spezie ) grazie alla presenza considerevole di queste, ma c’è chi afferma che derivi dal metodo di preparazione dei biscotti, cioè tramite la pressione con particolari stampini di legno intagliati, raffiguranti figure pressoché natalizie.

La tradizione popolare prevede la preparazione degli speculoos nel periodo natalizio, in particolare in corrispondenza della festa di S. Nicola; una volta sfornati, i biscotti speculoos potranno diventare delle vere e proprie idee regalo, il color nocciola e la loro croccantezza conquisteranno i bambini e i grandi.

Ingredienti (per 20 biscotti):

  • 250 grammi di farina 00
  • 100 grammi di burro
  • 200 grammi di zucchero di barbabietola non raffinato (cassonade),in alternativa potete utilizzare lo zucchero di canna, regalerà ai biscotti il caratteristico color nocciola.
  • 3-4 cucchiai di latte per impastare.
  • 1 cucchiaino da caffè di cannella in polvere
  • 1 pizzico di chiodi di garofano, zenzero e noce moscata.
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio

Preparazione:

  • In un recipiente versate lo zucchero di barbabietola, la farina setacciata, le spezie, il bicarbonato, mescolate aiutandovi con un cucchiaio.  Fate una fontana e al centro aggiungete il burro “freddo” e il latte, aiutandovi con i polpastrelli iniziate ad impastare. Quando la pasta risulterà essere liscia e compatta, potrete darle una forma chiamata a panetto oppure allungata ( per chi non vorrà usare gli stampini, in quanto prima di infornare andrà a tagliare l’impasto  in verticale ), copritela con una pellicola e fatela riposare in frigo.
  • Molti sono i pareri  discordanti riguardo il riposo dell’impasto: più riposa più assorbirà i profumi delle spezie; la ricetta originale prevede 24 ore di pausa, altri solo una notte, altri ancora 4 ore. Io in questo caso ho scelto la via di mezzo, il riposo di una notte, preparando l’impasto nel tardo pomeriggio.
  • Una volta levata l’impasto dal frigo, accendete il forno e portatelo ad una temperatura di 150°C.
  • Se decidete di usare degli stampini, infarinate prima il piano lavoro e stendete la pasta arrivando ad uno spessore di 3-4 mm.
  • Foderate la teglia con della carta da forno e riempitela di biscotti.
  • Lasciate cuocere in forno per 20-25 minuti fino a quando non risulteranno essere cotti in superficie, al centro dovranno rimanere morbidi.
  • Una volta sfornati, lasciate gli speculoos a raffreddare, si conserveranno per 3-4 giorni chiusi all’interno di scatolette di latta.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner
Close
Seguici su Facebook
Resta aggiornato con Famiglia e Salute