Da non perdere
pt-ptitfresen
Finocchi gratinati. Autore Salvadonica. Licensed under the Creative Commons Attribution
Finocchi gratinati. Autore Salvadonica

Ricetta dei finocchi gratinati alle noci

La ricetta dei finocchi gratinati alle noci rappresenta un contorno delicato e invitante, prepararlo è facilissimo, basta la presenza di pochi ma determinanti ingredienti, come il pangrattato, il formaggio e le noci per renderlo un contorno particolarmente buono, il tutto si conclude con una bella doratura in forno.

I finocchi sono ortaggi reperibili in tutto l’anno, coltivati nel centro-sud, dove il clima non è eccessivamente freddo, quelli dell’area mediterranea sono da prediligere, in quanto sono i più saporiti. Ma molto importante è consumarli, in quanto contengono sostanze che aiutano il sistema intestinale a funzionare meglio, migliorando la digestione dopo i pasti,  inoltre il suo consumo  è indicato per chi soffre di meteorismo, di  coliche gassose, di spasmi intestinali. Il finocchio contiene preziosi minerali, quali il potassio e importanti vitamine come la Vitamina C, la Vitamina A e alcune facenti parte del gruppo B.

Preparazione per 4 persone:

  • 4 finocchi
  • 10 gherigli di noci
  • 10 gr. di farina 0
  • 100 gr. di parmigiano reggiano grattugiato
  • pangrattato q.b.
  • 100 gr. di fontina
  • 30 gr. di burro
  • sale e pepe q.b.
  • noce moscata

Preparazione:

  • Si prendono i finocchi, li tagliamo, li laviamo e li facciamo lessare in acqua salata per 15 minuti, se volete abbreviare la cottura, invito sempre chi mi legge, a fare uso della pentola a pressione, dimezzerete il tempo per la loro preparazione.
  • Dopo di ché sgoccioleremo ben bene i finocchi, asciugandoli con la carta assorbente, accenderemo il forno ad una temperatura di 180° e  faremo uso di una pirofila antiaderente, la quale verrà imburrata e infarinata leggermente, per poi essere riempita di finocchi, di fontina tagliata a dadini, di gherigli di noci tritati, profumando il tutto con una bella manciata di noce moscata, sale, pepe, pangrattato abbondante, terminando con una spolverata di parmigiano grattugiato e qualche fiocchetto di burro qua e là.
  • Infornate e lasciate cuocere per circa 15 minuti, fino a quando non si sarà formata sulla superficie della teglia, un crosticina dorata. Servire il contorno ben caldo.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE:
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Famiglia e Salute