Da non perdere
pt-ptitfresen

Ricetta dei Piselli saltati al burro e salvia

La ricetta dei piselli saltati al burro e salvia appartengono alla categoria dei contorni di verdure, non solo è facile da preparare, ma è soprattutto molto buona, basta avere alcuni accorgimenti, tra i quali quello di evitare una cottura prolungata che fa assorbire al legume un sapore amarognolo e un accostamento di profumi e di sapori, come la salvia e lo zucchero, ma soprattutto il tipo di legume che deve essere di formato quello più piccolo.

Il contorno di piselli si abbina molto bene a qualsiasi tipo di carne voi decidiate di cuocere, rigorosamente alla griglia o cotta in bianco, cioè senza intingoli di pomodoro per capirsi.

E’ una buona abitudine consumare piselli, non solo sono indicati per chi segue diete ipocaloriche, grazie alla scarsità di grassi oltre alla gran quantità di acqua che possiedono, aiutando quindi il processo della diuresi, ma fanno bene ai bambini e agli adulti, per l’alta concentrazione di acido folico presente  che ricordiamo aiuta a rinforzare il nostro sistema immunitario e ad’ una buona quantità di Vitamina C e di minerali come il potassio, il magnesio, calcio e ferro, indispensabili per il buon funzionamento dell’organismo. Per poter sfruttare al meglio tutte queste proprietà benefiche che questo legume possiede è necessario evitare una cottura prolungata, prediligendo quella a vapore.

Ingredienti per 6 persone:

  • 600 gr. di pisellini surgelati fini
  • 3 cucchiai di burro o olio extravergine d’oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 rametto di  salvia
  • sale e zucchero q.b.

In una casseruola mettete il burro o olio extravergine d’oliva , insieme agli spicchi di aglio interi che farete rosolare a fuoco basso per pochi minuti, aggiungete i pisellini surgelati, aiutandovi con un cucchiaio di legno rigirate spesso, aggiungete un bella ciocca di salvia, un po’ di sale, 1 cucchiaino e mezzo di zucchero e un po’ di acqua per facilitare la cottura dei legumi.

Chiudete il coperchio e continuate la cottura a fuoco basso  seguendo le indicazioni riportate sulla confezione, aggiungendo se necessario un po’ di acqua per evitare che i piselli si secchino. Una volta cotti servite ben caldi!

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner