Da non perdere
pt-ptitfresen

Ricetta del Risotto alla Zucca

La ricetta del risotto alla zucca è un classico da preparare durante la stagione autunnale, periodo nel quale troviamo reperibile l’ingrediente chiave ( la zucca ) da settembre a novembre, fresco, nei supermercati o dal vostro fruttivendolo di fiducia.

Molti sono i vantaggi che ci spingono ad un consumo frequente di questo ortaggio: innanzitutto la presenza considerevole di pro-Vitamina A, Vitamina C, Vitamine del gruppo B ( contro la stanchezza ), la ricchezza di magnesio, potassio, ferro, fosforo e il vantaggio di essere un alimento ipocalorico, povero di calorie, in quanto la zucca possiede  una bassa presenza di proteine, ma soprattutto di grassi, i quali sono presso ché assenti, quindi un motivo in più per offrirla ai bambini, magari in questo caso, per rendere la ricetta ancora più appetibile, potete aggiungere qualche patatina durante la cottura della zucca.

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 grammi di riso
  • 500 grammi di zucca gialla
  • 1 litro e ¼ di brodo vegetale
  • 50 grammi di burro
  • 1 cipolla
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale
  • pepe
  • rosmarino q.b.
  • 2 patate piccole ( facoltativo )

Preparazione

  • Prendete la zucca e iniziate ad eliminare la parte dura della buccia, pulitela, passandola sotto l’acqua corrente e iniziate a tagliarla a tocchettini.
  • Intanto, prendete una casseruola e aggiungete del brodo vegetale preparato da voi stesse o semplicemente con  dado vegetale già pronto e aggiungete i pezzi di zucca tagliati, insieme se volete a due patate, tagliate a pezzetti.
  • Fate cuocere il tutto  a fuoco medio,  fino a quando la zucca e le patate non risulteranno esser abbastanza morbide, occorrerà una mezz’ora circa.
  • Adesso prendete una casseruola, aggiungete 50 grammi di burro e fate sciogliere a fiamma bassa, mettete a rosolare la cipolla tagliata fine, poi unite i  pezzi di zucca e di patate che avrete scolato con cura dal brodo di cottura ( ricordatevi di non buttarlo via ) e rosolate aiutando con un cucchiaio di legno.
  • Passati due minuti, unite anche il riso, inizialmente facendolo tostare bene, poi irrorandolo con il brodo vegetale che permetterà di cuocersi, qualche minuto prima di levarlo dal fuoco, profumate il risotto con del rosmarino tritato, circa due cucchiai.
  • Servite nei piatto, avendo cura di insaporire con un bel cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner