Da non perdere
pt-ptitfresen
Arrosto. Autore Monica Arellano-Ongpin. Licensed under the Creative Commons Attribution
Arrosto. Autore Monica Arellano-Ongpin

Ricetta dell’Arrosto al Sale

Questo piatto è molto facile da preparare e non richiede una grande abilità nella sua esecuzione, si può cucinare in anticipo, risparmiando tempo quindi, ma soprattutto non è richiesto l’uso di altri condimenti, dato che basterà aggiungere  solo  dopo la carne stessa, il sale, il quale ha la capacità, se  usato nel modo previsto dalla ricetta, di arricchire in maniera ottimale di sapore, questo tipo di carne.

E’ un piatto da preparare sicuramente nel periodo invernale, accompagnato da un bel bicchiere di vino rosso, meglio se Chianti e da un bel piatto di insalata oppure da delle gustose patate arrosto. La cosa da cui non si può prescindere riguarda la qualità della carne che deve essere ottima,  consigliamo vivamente per un ottima riuscita, l’acquisto presso il vostro macellaio di fiducia che con professionalità  vi consiglierà quale taglio di carne utilizzare e il tempo di cottura previsto.

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 grammi di fesa di vitello
  • sale grosso

Preparazione:

  •  Sul fondo di una teglia antiaderente, mettere uno strato di sale, adagiatevi la carne tenuta ben ferma grazie a dello spago da cucina, si copre il tutto con altro sale: deve essere completamente coperta la carne sopra, sotto e nei lati.
  • Intanto, fate scaldare il forno ventilato facendo raggiungere una temperatura di  180°, dopodiché si ricopre la teglia con della carta di alluminio, se decidete di usare un contorno di patate, potete cuocere contemporaneamente entrambi,sfruttando il calore del forno.
  • Si lascia cuocere per circa 45° minuti, avendo cura ogni tanto di dare un’occhiata per monitorare l’aspetto della carne.
  • Trascorso il tempo della cottura si provvederà a sfornare l’arrosto, eliminando i residui di sale che avranno formato una bella crosta dura. Si adagia la carne su un vassoio e si inizia a tagliare a fette non molto alte, si consiglia di servire questo piatto ben caldo, caso mani passandolo in forno per pochi minuti a temperatura dolce.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner