Da non perdere
pt-ptitfresen

Ricetta della cassata siciliana al forno

La ricetta della cassata siciliana al forno che oggi vi propongo è la versione più semplice, quella originale contempla l’ aggiunta del pan di spagna nel ripieno. Questo dolce tipico di Palermo viene preparato in occasione della Pasqua,  stiamo parlando di una torta di  pasta frolla ripiena di ricotta, gocce di cioccolato, canditi dal profumo intenso di cannella.

 

 

 

Ingredienti per 10 persone:

Per preparare la pasta frolla:

  • 500 gr. farina 00
  • 200 gr. di zucchero semolato
  • 200 gr. di burro morbido
  • 2 uova intere + 1 tuorlo
  • 2 bustine di vanillina o la scorza grattugiata di un limone
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo q.b.
  • 1 albume per spennellare la superficie

Per il ripieno:

  • 500 gr. di ricotta di pecora
  • 180  gr. di zucchero semolato
  • una manciata di gocce di cioccolato ( due cucchiai circa )
  • cannella (facoltativo) q.b.
  • scorzette di arancia candite q.b. (facoltativo) tagliate a piccoli pezzi

Procedimento:

  • Per prima cosa levate il burro dal frigo e lasciatelo riposare a temperatura ambiente almeno 30 minuti prima di essere utilizzato in maniera che si ammorbidisca.
  • Procediamo alla preparazione della pasta frolla aggiungendo dentro una terrina la farina, le uova, lo zucchero, il burro ammorbidito, le bustine di vanillina o la scorza grattugiata di limone, un pizzico di sale e il lievito. Amalgamate bene gli ingredienti usando l’impastatrice o semplicemente a mano, ottenendo un panetto liscio e compatto.
  • Fate riposare la pasta frolla per circa 1 ora nel frigo coperta con della pellicola.
  • Venti minuti prima di stendere la pasta frolla accendete il forno in modalità ventilato 150°C. o statico 180°C.
  • Preparate il ripieno facendo scolare per prima cosa molto bene la ricotta eliminando il suo liquido, una volta che sarà asciutta setacciatela usando un colino a maglie fitte appoggiatelo sopra una ciotola e versatela sopra schiacciandola con un cucchiaio, otterrete una crema di ricotta alla quale aggiungerete lo zucchero semolato.
  • Dopo aver aggiunto lo zucchero e mescolato bene, potete aggiungere un pizzico di cannella, le gocce di cioccolato, i pezzetti di arancia candite.
  • Trascorso il riposo della pasta frolla, prendete il panetto e dividete la pasta in due, dovrete preparane due strati, la base e quella che andrà a coprire il ripieno, per ottenere una pasta omogenea e che si stenda facilmente mettetela tra due fogli di carta forno e con l’aiuto di un mattarello riuscirete a tirarla più facilmente.
  • Prendete una teglia dotata di cerniera, inserite sopra della carta forno della misura giusta, imburrate tutto anche i lati e adagiate sopra il primo strato di pasta frolla facendola aderire bene su l’intera teglia bucherellando il fondo la qua e là con i rebbi di una forchetta.
  • Versate il ripieno e ricoprite con la restante pasta frolla.
  • Sbattete un albume e usatelo per spennellare la superficie della torta.
  • Infornate per circa 30 minuti a 150°C.  in modalità ventilata o 40-45 minuti a 180°C. statico.
  • Una volta completata la cottura, levate la cassata dal forno fatela raffreddare e   capovolgetela, completare con una spolverata di zucchero a velo.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner