Da non perdere
pt-ptitfresen
Lamponi. Autore Juhanson. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Lamponi. Autore Juhanson

Ricetta della Crema di Latte ai Lamponi e Fragole

La ricetta della crema di latte ai lamponi e fragole rappresenta un dessert che non può mancare nelle nostre tavole d’estate, magari da offrire agli ospiti e soprattutto ai  bambini per la ricchezza di vitamine che questa delizia contiene. Nella ricetta ho inserito la frutta congelata, ma io vi consiglio sempre quella di stagione, in quanto è ricca di sostanze ricche di vitamine e sali minerali.

Lo sapevate che mangiare i lamponi fa bene anche alla linea oltre ad aumentare le difese immunitarie del nostro corpo? Ebbene sembra proprio che fare il pieno di questo tipo di frutto, abbia il pregio di attivare il metabolismo e aiutare addirittura a dimagrire!  Per non parlare della fragola, frutto ricco di Vitamina C e di sali minerali, capace di contrastare patologie come l’anemia, oltre ad essere considerato un importante ricostituente.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 grammi di lamponi e 300 grammi di fragole surgelate o fresche sarebbe meglio
  • 120 grammi di zucchero semolato
  • 1 litro di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • 3 tuorli
  • 150 gr. di fecola di patate o maizena

Preparazione:

  • Passate sotto l’acqua corrente la frutta in modo da pulirla bene da eventuali pesticidi a cui purtroppo sono sottoposti, poi mettetela a riposare in frigorifero, all’interno di una terrina, con 40 grammi di zucchero facendola marinare per 10 minuti chiusa ermeticamente.
  • Prendete una pentola e aggiungete il litro di  latte. la farina, una presa di sale, i tre tuorli, lo zucchero rimanente, avendo cura di mescolare molto bene per evitare grumi prima di portare il tutto sul fuoco, fate cuocere inizialmente a fuoco medio, poi dopo 2 minuti portate il tutto al minimo, mescolando continuamente fino a quando non si sarà formata una crema piuttosto densa, qualche attimo prima di levarla dal fuoco, aggiungete una bustina di vanillina.
  • Dopo di ché si provvederà a fare raffreddare a temperatura ambiente la crema appena  formata, per poi metterla in frigorifero avendo cura di coprirla con una pellicola fino a quando non sarà giunto il momento di servirla.
  • Quando sarà il momento di portare il dessert a tavola, prendete delle ciotole da dolci e aggiungete su ognuna qualche cucchiaio di frutta, coprendo con la crema preparata precedentemente, decorando il tutto con l’aggiunta di un paio di lingue di gatto e buon appetito!

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE:
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Famiglia e Salute