Da non perdere
pt-ptitfresen
Polenta. Autore Nachar. No Copyright
Polenta. Autore Nachar

Ricetta della Polenta Pasticciata in forno

La polenta pasticciata in forno rappresenta un modo diverso per sfruttare avanzi di polenta ed ottenere un piatto unico molto buono, rigorosamente in giornate fredde. Il sugo di carne, con il quale viene insaporita, può essere sostituito con una salsa a base di funghi trifolati con aglio e prezzemo. Io preferisco il sapore del sugo di carne, ma dipende dai gusti!.

La polenta come il sugo possono essere cotti, mentre la besciamella deve essere preparata al momento.

Ingredienti per 6 persone:

  • polenta già cotta il giorno prima o 1 conf. precotta per 4 persone
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • besciamella o  1 confezione già pronta
  • parmigiano grattugiato q.b.

Per il sugo di carne:

  • 400 grammi di carne macinata di vitello
  • 400 grammi di carne macinata di maiale
  • 800 grammi di pomodoro passato
  • 1 tazzina di vino rosso
  • 1 dado vegetale facoltativo
  • sale
  • pepe
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • olio d’oliva

Preparazione:  

  • Per quanto riguarda la preparazione della polenta, basta seguire le indicazione del link della ricetta della polenta.
  • Per quanto riguarda il sugo di carne, mettete a rosolare con 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, gli odori tritati finemente a fuoco basso per circa 30 minuti
  • Successivamente unite i due tipi di carne macinata, a fuoco medio, rosolando bene, versate la tazzina di vino rosso, fate evaporare sempre a fuoco dolce, aggiungete il pomodoro passato, insaporite aggiungendo sale e pepe quanto basta, se volete potete per aggiungere sapore sbriciolare anche un cubetto di dado vegetale.
  • Coprite con il coperchio ed appena il sugo raggiunge il bollore, abbassate la fiamma e cuocete per 40 minuti.
  • Mentre il sugo cuoce, prendete la polenta, tagliatela a fette alte circa ½ cm. mettendole da parte.
  • Preparate adesso la besciamella. Una volta che avrete pronto tutti gli ingredienti, accendete il forno e portatelo ad una temperatura di 200°, prendete la pirofila, imburrate il fondo e iniziate a fare degli strati, come facciamo quando dobbiamo fare le lasagne: uno strato di polenta, uno strato di sugo, uno di besciamella ed infine di formaggio grattato.
  • Arrivati all’ultimo strato, cospargete la superficie con del pangrattato, infornate per circa 20-30 minuti, il tempo necessario perché la superficie si possa dorare.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner