Da non perdere
pt-ptitfresen

Ricetta della Salsa olandese

La Ricetta della Salsa olandese nasce in Francia, una leggenda narra che cuochi francesi la prepararono in occasione della visita del Re olandese.

La Ricetta della Salsa olandese fa parte delle salse madri e nasce come condimento per piatti di carne, pesce e verdure.

La Salsa olandese è però altamente calorica tanto che su 200 grammi di prodotto si contano 300 calorie e solitamente accompagna alimenti bolliti o cotti a vapore.

Bisogna dire che questo tipo di salsa è altamente calorica, 200 gr. di prodotto  possiede 300 calorie anche dopo aver già chiarificato il burro, operazione che permette  già l’eliminazione di gran parte di grassi.

La Salsa olandese si prepara cuocendo i tuorli ed il burro a bagno maria ed insaporendo poi con sale e pepe.

Quindi per preparare questo tipo di salsa  è necessario ma non obbligatorio chiarificare il burro ma vediamo insieme come fare.

COME CHIARIFICARE IL BURRO

  • “Chiarificare” il burro, significa purificarlo da sostanze altamente grasse, come la caseina ( proteina del latte ).
  • Prendete una pentola e riempitela per metà di acqua e mettetela su fuoco senza portarla ad ebollizione.
  • Poi appoggiate sopra ( il fondo non deve toccare l’acqua) un pentolino dove andrete ad aggiungere il burro taglio a pezzi.
  • Quindi, aspettate che il burro si sciolga.
  • Vedrete formarsi in superficie una schiuma che andrete a levare ( la caseina )con l’aiuto di un cucchiaio.
  • Il burro sarà chiarificato quando sarà trasparente e senza schiuma.
  • Levate dal fuoco,  prendete un colino a maglie strette e versate il burro in maniera da eliminare ulteriormente altri  residui.
  • Poi versate  il burro in un vasetto di vetro sterilizzato e conservate in frigo oppure mettetelo a congelare nelle vaschette dei cubetti di ghiaccio..

INGREDIENTI PER OTTENERE 200 GR. DI SALSA OLANDESE

  • 2 tuorli
  • 20 gr. di succo di limone
  • 100 grammi di burro
  • pepe q.b.
  • sale q.b.

PREPARAZIONE

  • Dopo aver chiarificato il burro, mettete a scaldare sul fuoco una pentola con metà acqua, non dovrà mai raggiungere il bollore
  • Appoggiate sopra una terrina di acciaio la cui base non dovrà mai toccare l’acqua
  • Iniziate la cottura a bagnomaria aggiungete i tuorli e iniziate a mescolare con una frusta a mano.
  • Versate il succo di limone, insaporite con sale e pepe quanto basta.
  • Ora aggiungete a filo il burro chiarificato, continuate a mescolare fino a quando la salsa non inizierà ad addensarsi
  • Fondamentale che l’acqua sia calda senza arrivare al bollore.
  • Una volta pronta, versate la salsa in una salsiera e servite subito.

Vi potrebbe interessare la ricetta della Besciamella

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner