Da non perdere
pt-ptitfresen
Caramelle. Autore Lciuffo. Licensed under the Creative Commons Attribution
Caramelle. Autore Lciuffo

Ricetta delle caramelle contro il mal di gola

Quella che vi propongo oggi è una ricetta diversa dalle altre, parliamo di caramelle contro il mal di gola e raffreddore, fai da te, adatta a tutti, grandi e piccini. Gli ingredienti che saranno necessari per prepararle sono davvero pochi, ci occorrerà il succo di arancia, il miele di ottima qualità, lo zucchero rigorosamente di canna e non raffinato e la squisita cannella.

Tutti conoscono i benefici che questi ingredienti possiedono, ma ricordiamoli un attimo:

  • Il succo di arancia è un importante fonte di Vitamina C, utile per stimolare il sistema immunitario e contrastare il raffreddore.
  • Il miele oltre ad essere un ottimo ricostituente e un antianemico importante, ha la capacità di fluidificare il muco in presenza di malattie da raffreddamento, specialmente utile per contrastare la tosse, mal di gola e bronchite.  Il miele più adatto in questo caso sono : la melata di bosco, il migliore in caso di tosse e raffreddore, ma potete sostituirla con il miele di eucalipto o di castagno
  • La cannella possiede qualità riscaldanti ( in caso di febbre e brividi ) e stimolanti per quanto riguarda le difese immunitarie, oltre ad aiutare a combattere stress e stanchezza, è nota sopratutto per i benefici che apporta per combattere malattie respiratorie, reputato un importante disinfettante,  come bronchiti, polmoniti e raffreddore  e per la capacità di equilibrare la flora batterica unito al consumo di un probiotico come lo yogurt.
  • Lo zucchero di canna integrale non lo sapevo è un vero portento, non provoca carie come lo raffinato zucchero bianco ma contiene numerosi minerali quali il potassio, il calcio, magnesio, fosforo, zinco, oltre alla Vitamina C , alla Vitamina A e  ad alcune del gruppo B. E’ sempre un dolcificante e quindi è necessario sempre non abusarne.

Ricetta per fare le caramelle al miele, arancia e cannella, dosi per circa una 10 di caramelle

  • 7 cucchiai di spremuta di arancia di stagione
  • 2 cucchiai di melata di bosco ( sostituibile con miele di eucalipto o di castagno )
  • 6 cucchiai di zucchero di canna integrale
  • 3 cucchiaini di cannella in polvere
  • zucchero a velo q.b.
  • pirottini di carta o formine piccole in silicone

Procedimento:

  1. Prendiamo un pentolino, aggiungiamo prima di tutto lo zucchero di canna integrale, 2 cucchiai di miele, 7 cucchiai di spremuta di arancia, 3 cucchiaini di cannella in polvere.
  2. Mettiamo tutto a cuocere sul fornello a fuoco basso, mescolando continuamente, per circa 20 minuti. Quando il composto si sarà trasformato in un denso caramello, leviamolo dal fuoco e coliamolo all’interno di formine che possono essere pirottini di carta o portaghiaccio.
  3. Lasciamo le nostre caramelle a riposare a temperatura ambiente, quando si saranno solidificate basterà una mezz’ora circa,  prepariamo una ciotola nella quale avrete versato qualche cucchiaio di zucchero a velo e aggiungiamo le caramelle appena sformate: “zuccheratele” in maniera uniforme, questo eviterà alle caramelle di essere “appiccicose”.
  4. Conservate le caramelle all’interno di un barattolo di vetro chiuso con coperchio o all’interno di una latta che potete portare sempre con voi.

Una curiosità, se avrete voglia di gustare una piacevole tisana, basterà una volta bollita l’acqua, aggiungerla in un bicchiere insieme alla caramella che avete preparato che si scioglierà in pochi minuti,  avrete così una bevanda istantanea sana.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: