Da non perdere
pt-ptitfresen
Asparagi. Autore Nate Steiner. Licensed under the Creative Commons Attribution
Asparagi. Autore Nate Steiner

Ricetta delle Crepes agli asparagi

Quella che vi proponiamo oggi è una ricetta delicata, facile da preparare, un po’ impegnativa,  si tratta di un primo a base di besciamella ed asparagi  da gustare  in occasioni importanti come può essere la festa di Natale o Pasqua.

Una cosa importante da dire per quanto riguarda la scelta su che tipo di asparago acquistare, optate per l’uso dell’asparago verde, il più comune, il quale possiede un sapore dolciastro, molto buoni sono anche gli asparagi selvatici che sono invece più sottili ed hanno un sapore più marcato.

Come scegliere l’asparago?

L’asparago di buona qualità deve possedere tre qualità: la brillantezza,  essere ben sodo ed avere le punte chiuse e non sciupate, dal quale si desume la sua freschezza. Se dopo averlo cucinato, avrà un sapore amaro, sicuramente allora al momento dell’acquisto non sarà stato fresco e avrete sciupato la pietanza.

Ingredienti per preparare le crepes per 4 persone:

  • Farina 00 100 gr.
  • 2 uova
  • 1 bicchiere di latte parzialmente scremato
  • sale q.b.
  • burro circa 5o gr.
  • 600 gr. circa di asparagi verdi
  • besciamella
  • parmigiano reggiano grattugiato q.b.
  • 50 gr. di burro
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Preparazione la pastella delle crepes seguendo i seguenti passaggi:

  • Prendiamo il burro e mettiamolo in una piccola casseruola, facciamolo sciogliere a fuoco bassissimo aiutandoci con un mestolo di legno.
  • In un contenitore, aggiungetele la farina setacciata, le uova, il pizzico di sale, iniziate a mescolare con una forchetta, a filo aggiungete il latte, poco per volta e per finire il burro fuso. Una volta che avrete reso omogenea la pastella, fatela riposare in frigorifero coperta, per circa 30 minuti.
  • Adesso possiamo iniziare a creare le crepes, usando una piccola padella, e burro q.b. per ungerla, nella quale aggiungeremo un ramaiolo di pastella, facciamo un movimento ondulatorio per permettere a questa di ricoprire la superficie della padella. Cuociamo entrambi i lati della crepes per pochi minuti.
  • Prepariamo, adesso la besciamella che deve risultare di giusta consistenza, non troppo soda, alla quale andremo ad aggiungere  successivamente la crema di asparagi.
  • Laviamo delicatamente gli asparagi, passandoli sotto l’acqua fredda corrente con l’aiuto di un colapasta, asciughiamoli delicatamente con un panno. Eliminiamo la parte finale degli asparagi, la parte legnosa e dura, aiutandoci con un coltello, poi tagliamoli a tocchetti, separando  la parte delle punte, circa 10 cm. che andremo a cucinare a parte in un secondo momento.
  • In una padella facciamo sciogliere  il burro a fuoco dolce, aggiungiamo i pezzi di asparagi tagliati a tocchetti, insaporendoli con sale e pepe e facendoli saltare per poco meno di 10 minuti. Quando l’asparago con la forchetta risulterà morbido, a dente e compatto, leviamo dal fuoco.
  • In una casseruola piccola mettiamo dell’acqua salata e quando avrà raggiunto il bollore, aggiungiamo con delicatezza le punte, cuocendo per 5 minuti, dovranno risultare al dente, non troppo cotte.
  • Riprendiamo in mano i tocchetti di asparagi e questa volta aiutandoci con un mixer ad immersione frulliamoli. Leviamo un po’ di besciamella e mettiamola in un contenitore, aggiungendo la crema di asparagi appena preparata. Mescoliamo e assaggiamo se è saporita al punto giusto, caso mai aggiungiamo un pizzico di sale.
  • Intanto accendiamo il forno a 180° ventilato ed iniziamo a creare le nostre crepes gli asparagi. Distendiamo una crepes e con l’aiuto di un cucchiaio iniziamo a farcirla con la besciamella agli asparagi e una bel cucchiaio di parmigiano, richiudiamo a la crepes dandole la forma di fazzoletto. Continuate così fino a quando non avrete finito le crepes.
  • Prendiamo una teglia, versiamo un filo d’olio e distendiamo le crepes che andremo a ricoprire con la restante besciamella e  le punte di asparagi sbollentate in precedenza.  Facciamo dorare per circa 10-12 minuti e serviamo.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE:
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Famiglia e Salute