Da non perdere
pt-ptitfresen

Ricetta delle Melanzane alla Parmigiana fritte

La ricetta delle melanzane alla parmigiana trae la sua origine dal  Sud-Italia, in particolare dalla Sicilia. Rappresenta un piatto unico da preparare soprattutto durante il periodo estivo, infatti la a raccolta di questo ortaggio avviene dal giugno a ottobre, è questo infatti il periodo migliore per poterlo cucinare e per sfruttare al meglio tutti i benefici che questo ortaggio possiede.

La ricetta che presentiamo possiede due varianti: la prima contempla la frittura con l’olio della melanzana, l’altra invece la cottura in forno per preparare le Melanzane alla Parmigiana arrostite. Questa sicuramente più sana, rispetto alla prima alternativa, ma meno gustosa, infatti usando questo tipo di cottura possiamo sfruttare al meglio i benefici di questo ortaggio.

Ma quali sono le proprietà delle melanzane?

Le melanzane sono ricche di Vitamine del gruppo B, capaci di donare benessere al nostro organismo, sollecitando l’energia e il buon funzionamento di organi epatici, come il fegato, di fibre, aiutando così anche il nostro apparato intestinale a funzionare meglio, come il nostro metabolismo che si attiva bruciando i grassi in eccesso. Inoltre, le melanzane sono ricche di preziosi sali minerali, utili il buon mantenimento delle nostra ossa, come il potassio, il magnesio, il rame. Una notizia che ci porterà a consumare più spesso questo tipo di ortaggio, riguarda il fatto che è ipocalorico e quindi adatto per essere mangiato durante le diete dimagrante, ma non solo è  capace di abbassare il colesterolo cattivo e ridurre la pressione arteriosa, qualora soffrissimo di pressione alta, quindi offre beneficio a tutto il sistema cardiovascolare.

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 melanzane tonde
  • 800 grammi di pomodori pelati
  • 1 cipolla
  • 1 aglio
  • sale
  • pepe
  • basilico
  • 2 mozzarelle
  • parmigiano grattugiato
  • olio per friggere

Preparazione:

Melanzane. Autore Véronique Pagnier. No Copyright

Melanzane. Autore Véronique Pagnier

Preparare le melanzane, lavatele bene sotto l’acqua, eliminate il picciolo. Tagliatele a fette di circa 1 cm. e mettetele su uno scolapasta, spargendovi sopra un po’ di sale grosso, fate diversi strati, poi premete la superficie con un piatto fondo, in maniera che le melanzane siano pressate. Questa operazione è fondamentale per levare il sapore amarognolo che le melanzane possiedono. Si lascia a riposare il tutto per 1 ora, dopo prenderemo le melanzane, una per volta e le sciacqueremo con l’acqua, poi le asciugheremo bene con la carta assorbente.

Intanto, prendete le mozzarelle e  tagliatele a dadini, mettendole in un contenitore a parte.

Adesso è il momento di friggere le melanzane all’interno di una casseruola larga, aggiungendo abbondante olio di semi. Una volta che le avrete cotte, fatele ben sgocciolare dall’olio che hanno assorbito, appoggiandole sulla carta assorbente e accendete il forno portandolo ad’una temperatura di 180°.

Preparate una teglia ungendola con un po’ d’olio, adesso dobbiamo riempirla di melanzane componendo degli strati: iniziamo con uno strato di melanzane, aggiungiamo adesso uno di sugo di pomodoro, uno con la mozzarella a pezzetti, concludendo con il parmigiano grattugiato.  Adesso che abbiamo completato tutti gli strati, inforniamo ad un temperatura di 180° per 30 minuti, se invece avrete grigliato le melanzane, ci vorrà un po’ di più, circa 1 ora totale.

Questo piatto oltre ad essere servito caldo, è molto buono anche consumato a temperatura ambiente.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner