Da non perdere
pt-ptitfresen
Olive ascolane. Autore Infinitispazi. Licensed under the Creative Commons Attribution
Olive ascolane. Autore Infinitispazi

Ricetta delle Olive Ascolane Farcite e Fritte

Antipasto tipico delle Marche, per tradizione appartiene e in particolare modo della città di Ascoli Piceno. Le Olive Ascolane consistono in un piatto a base di olive verdi in salamoia riempite da un impasto a base di carne, un piatto stuzzicante che rappresentano un ottimo antipasto.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 grammi di olive verdi tenere ascolane
  • 100 grammi di carne di vitellone
  • 150 grammi di carne di maiale
  • 100 grammi di petto di tacchino
  • 3 uova ( 1 per l’impasto e 2 per la panatura )
  • mezzo sedano
  • mezza cipolla
  • la scorza di mezzo limone
  • 1 carota
  • un quarto di litro di vino bianco secco
  • farina 00
  • pangrattato q.b.
  • 2 cucchiai di Grana Padano grattugiato
  • un quarto di litro d’olio extravergine d’oliva
  • noce moscata polvere q.b.
  • chiodi di garofano in polvere, la punta di un cucchiaino
  • scorza grattugiata di 1/2 limone non trattato
  • mollica di pane circa 30 gr.
  • sale
  • olio di semi per friggere

Preparazione:

  • Procuratevi una padella, versatevi 4 cucchiaio di olio extravergine di oliva, fate rosolare a fuoco dolce, un trito composto da 1/2 cipolla, da 1/2 sedano e 1 carota: quando avranno preso leggermente colore, aggiungete la carne, tagliata a dadini e continuate a cuocere a fuoco dolce, per 20 minuti, insaporite con del sale e sfumate con del vino bianco.
  • Una volta che la carne risulterà cotta e il vino si sarà ritirato,  levatela dal fuoco e una volta tiepida, provvedete a macinarla, utilizzando il mixer.
  • Dopo che avrete macinato la carne, mettetela in un contenitore, aggiungendo i 30 gr. di mollica di pane, 1 uovo, 2 cucchiai di parmigiano reggiano, insaporite con la scorza grattugiata di mezzo limone, della noce moscata q.b. e con un puntina di chiodi d garofano e sale: tutto avendo cura di mescolare bene, formando un panetto abbastanza sodo.
  • Fate riposare il composto per 3o minuti al fresco.
  • Snocciolate le olive con un taglio a spirale in modo che restino intere. Farcite l’interno delle olive con il composto di carne e mettetele da una parte.
  • Adesso dovete preparate 3 ciotoline, ciascuna con un composto di farina, pangrattato, uova sbattute. Prendete le olive e passatele prima nella farina, poi nelle uova sbattute e infine nel pangrattato e mettete a riposare in frigorifero per 30 minuti.
  • Trascorso questo tempo per il riposo, riprendete le olive e ripetete il passaggio per l’impanatura, intanto procuratevi una casseruola dai bordi alti e aggiungete abbondante olio di semi per friggere. Quando questi avrà raggiunto la temperatura giusta, mettete le olive a friggere e servite calde, dovranno risultare croccanti e dorate.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: