Da non perdere
pt-ptitfresen
Patate arrosto e carciofi fritti. Autore e Copyright Marco Ramerini
Patate arrosto e carciofi fritti. Autore e Copyright Marco Ramerini

Ricetta delle Patate Arrosto in padella

La ricetta delle Patate arrosto in padella, rappresenta un contorno amato dai grandi e dai piccoli, in grado di accompagnare ogni tipo di carne e pesce, meglio se arrostiti e con cottura in bianco.

Sembra facile preparare questa ricetta, ma vi assicuro che non lo è! Quante volte le patate, sembrano sfarinarsi e schiacciarsi durante la cottura, e come ci innervosiamo per il pessimo risultato?! Sfido che non vi sia mai successo una cosa del genere.

Ecco che con il tempo e provando e riprovando, ho messo appunto degli accorgimenti che invece rendono le patate, croccanti fuori e morbide dentro e perché non condividerli con chi ama cucinare?

Innanzitutto dobbiamo scegliere il tipo di patata giusta, povera di acqua, quelle a pasta gialla e a pasta rossa sono ideali,  poi dobbiamo  immergerle in acqua fredda o ghiacciata, procurando il rilascio di amido causa principale della troppa morbidezza della patata stessa ed infine la cottura deve avvenire in olio non troppo abbondante ma caldo non sovrapponendo tra di loro le patate.

Ingredienti per 6 persone:

  • 8 Patate di media grandezza di pasta gialla o pasta rossa
  • un mazzetto di salvia
  • sale
  • olio di semi di mais

Preparazione:

Prendete le patate, sbucciamole, tagliamole a cubetti non troppo grandi, immergiamoli in un contenitore riempito di acqua fredda o ghiacciata, come ho detto prima, questa operazione, faciliterà il rilascio di amido, la cui presenza rovina la cottura delle patate. Fate riposare per 30 minuti, dopo di ché, sciacquate  con acqua fredda e asciugatele per evitare che durante la cottura l’olio schizzi.

Si prende una bella padella ampia,  si mettono 6 cucchiai di olio extravergine d’olio e alzate la temperatura del fornello, quando sarà piuttosto caldo, versate le patate senza sovrapporle e per cinque minuti non giriamole. Adesso aggiungete la salvia a foglioline, continuate la cottura abbassando un poco il fornello, ma non troppo, aspettate altri 5 minuti per mescolare.

Questo permetterà alle patate di formare una crosticina dorata, passati questi 10 minuti, mescoleremo più frequentemente, continuate la cottura fino a quando non le patate non saranno croccanti. Una volta cotte, scolatele bene dall’olio e ponetele in un vassoio, insaporendo con il sale.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner