Da non perdere
pt-ptitfresen
hamburger vegetali autore ccongerdesign

Ricetta di Hamburger di piselli e ricotta

Oggi vi propongo una valida alternativa agli hamburg di carne, parlo della ricetta di hamburg di piselli e ricotta, un secondo piatto a base di legumi che possiede una buona quantità di minerali come il potassio, il calcio e di vitamine del gruppo A e C indispensabili per il buon funzionamento del nostro sistema immunitario da proporre ai bambini ma anche a noi grandi.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr. di pisellini surgelati
  • 100 gr. di ricotta di pecora
  • 40 gr. farina di ceci
  • 1 cipolla piccola
  • 1 cucchiaino di sale
  • pepe q.b.
  • olio evo q.b.
  • 40 gr. di pangrattato

Preparazione:

  • Per prima cosa, versate in una pentola 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva e i pisellini surgelati, aggiungete un po’ di acqua, una tazzina circa per facilitare la cottura, chiudete con coperchio e cuocete per circa 20 minuti.
  • In una padella, fate soffriggere con 1 cucchiaio di olio la cipolla tritata e fatela imbiondire leggermente a fuoco dolce.
  • Adesso potete spegnere il fornello ed aggiungere i pisellini, la ricotta ben sgocciolata e priva del suo siero, la farina di ceci, il pangrattato, insaporendo tutto con sale e pepe.
  • Dopo aver amalgamato bene il composto con le mani, qualora notaste che questi  è ancora troppo morbido, non vi preoccupate perché potete aggiustare la consistenza aggiungendo altro pangrattato.
  • Versate su di un piatto del pangrattato, una volta preparati manualmente gli hamburger, passateli nel pangrattato su entrambi i lati e cuoceteli all’interno di una padella antiaderente dove avrete aggiunto un filo d’olio.
  • Se volete potrete cuocere gli hamburger anche in forno ad una temperatura di 180°C, posizionati su una teglia rivestita con della carta da forno, versando un filo d’olio sopra gli hamburger, cuocendoli in totale  circa 20 minuti, stando attenti a rigirarli.
  • Potete servire gli hamburger di piselli e ricotta con un contorno di purè di patate o insalata, buon appetito!

admin

banner
Close
Seguici su Facebook
Resta aggiornato con Famiglia e Salute