Il Castello di Gradara. Credit Marche Turismo, Le Marche di Urbino
Il Castello di Gradara. Credit Marche Turismo, Le Marche di Urbino

Gradara: il castello dell’amore

A pochi chilometri dalla costa, dominante il mare Adriatico e le spiagge di Gabicce Mare si trova uno degli esempi più belli di borgo fortificato delle Marche: il Castello di Gradara. Il borgo è splendido, appollaiato su una collina a 142 metri d’altezza, ed è completamente circondato da una muraglia medievale integra.

Qui, secondo la leggenda, si svolse la tragedia di Paolo e Francesca narrata anche da Dante nel V Canto dell’Inferno della sua Divina Commedia. Si tratta di Paolo Malatesta e Francesca da Polenta, che furono uccisi per gelosia dal fratello di Paolo e marito di Francesca, Gianciotto Malatesta. Il fatto avvenne tra il 1283 e il 1285.

Nei secoli successivi si legano alla storia del castello alcune famiglie nobili come gli Sforza, i Della Rovere, i Mosca, ma anche i Medici hanno avuto a che fare con Gradara. Nel 1641 il castello divenne stabile possedimento dei Papi.

Gradara. Credit Marche Turismo, Le Marche di Urbino
Gradara. Credit Marche Turismo, Le Marche di Urbino

Questo borgo medievale dominato dalla Rocca Malatestiana ha diversi itinerari che hanno come tema l’amore e si rifanno ovviamente alla storia di Paolo e Francesca. C’è una passeggiata chiamata la “passeggiata degli innamorati”: è una passeggiata che si snoda tutta attorno alle mura del castello e nel verde della campagna circostante. Si tratta di un percorso ad anello di circa 3 km che si percorrono in un ora. Il percorso è una semplice passeggiata adatta a tutta la famiglia.

L’altra cosa da fare se visitate Gradara, oltre a passeggiare nel borgo medievale cinto da mura, è ovviamente una visita al Castello, oggi trasformato in museo, dove potrete immergervi nella storia di Paolo e Francesca: qui il tempo sembra essersi fermato.

Dopo o durante la vostra visita potete rilassarvi in uno dei tanti ristoranti o trattorie del borgo o dei dintorni gustando la tipica cucina Romagnola. Alle spalle di Gradara si trova Tavullia, il luogo dell’infanzia di Valentino Rossi. Se in famiglia avete degli appassionati delle due ruote potrebbe essere un facile modo per coinvolgerli in questa visita.

ALBERGHI, AGRITURISMI, B&B E HOTEL

Booking.com

admin

Avatar