Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini
Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Filetto di maiale con pancetta

 Il Filetto di maiale con pancetta è un secondo di carne molto facile e veloce da preparare, adatto per tutte le occasioni specialmente in inverno davanti ad un bel camino acceso e con un bel bicchiere di vino rosso in mano.

La particolarità che possiede la ricetta del Filetto di Maiale con pancetta è il taglio di carne usato che rappresenta la parte più magra dell’animale.

Il filetto acquista sapore poi non solo grazie agli aromi ma anche alla pancetta che regala alla carne gusto e morbidezza.

Potete cuocere il filetto sia in forno per 40 minuti che in tegame ( occorrerà circa 1 ora di cottura ).

INGREDIENTI PER 4 PERSONE DEL FILETTO DI MAIALE CON PANCETTA:

  • Kg. 1 di filetto di maiale
  • 60 gr. di pancetta tagliata non troppo fine
PER LA MARINATURA:
  • 2 spicchi d’aglio
  • il succo di un limone
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • qualche rametto di rosmarino
  • qualche foglia di salvia
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 sacchetto per alimenti

PREPARAZIONE

Per dare sapore e morbidezza alla carne è necessario marinarla prima di cucinarla per almeno tre ore insieme agli aromi.

All’interno di un mixer aggiungete l’aglio, gli aghi di rosmarino e le foglie di salvia, un filo d’olio, il succo di un limone, sale, pepe e mezzo bicchiere di vino .

Una volta tritato tutti gli ingredienti versate il liquido di marinatura all’interno di un sacchetto da alimenti insieme alla carne.

Chiudete bene, massaggiate la carne e mettetela  a riposare in frigorifero per almeno tre ore, ogni tanto tiratela fuori e strofinatela.

Trascorso il tempo della marinatura, fatela rosolare in tegame insieme a qualche cucchiaio di olio fino a quando la carne non si sarà arrosellita bene da tutte le parti.

Nel frattempo accendete il forno a 160°C. modalità ventilata.

Poi, levate il filello dal tegame, fatelo intiepidire e poi ricopritela interamente con le fette di pancetta.

Usando uno spago alimentare legate la carne ed incastratevi qua e là qualche rametto di rosmarino e qualche foglia di salvia.

Adesso, trasferitela carne all’interno di una pirofila insieme al succo di cottura e di marinatura. 

Cuocete per circa 40 minuti, girate per un paio di volte, se volete potete approfittare per cuocere in una teglia a parte delle patate da fare arrosto, tagliate a tocchetti condite con olio, aglio e rosmarino.  

Trascorso il tempo di cottura levate i filetto dal forno, lasciate intiepidire e poi tagliate a fette.

Servite con un contorno a base di patate arrosto o piselli.

Vi potrebbe interessare anche la ricetta dello Stracotto.

 

Laura Ramerini

Avatar
Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
x

Check Also

Conserva-di-pomodoro-copyright-di-Laura-Ramerini.jpg

Conserva di pomodoro

L’estate sembra arrivare al termine e fare la conserva di pomodoro d’agosto diventa un appuntamento ...