Pulire con prodotti naturali.Foto di Laura Ramerini
Pulire con prodotti naturali. Foto di Laura Ramerini

Pulire il bagno con prodotti naturali

Pulire il bagno con prodotti naturali non rappresenta un’utopia anzi via accorgerete che oltre ad essere un metodo economico sarà anche molto efficace.

Per pulire il bagno con prodotti naturali occorrono solo  pochi ingredienti che tutti abbiamo in casa ad eccezione dell’olio essenziale e sono bicarbonato di sodio, aceto bianco ed olio tea tree. 

PULIZIA DEL SEDILE E DEL WC

Per la pulizia del sedile vi occorrerà un contenitore vuoto spray di circa 500 ml nel quale verserete una tazza di aceto bianco, un cucchiaino di olio essenziale di tea tree ( un antibatterico naturale dal profumo intenso ) ed il resto acqua.

Agitate tutto per qualche minuto ed ecco pronto per essere usato spruzzato sopra ad una spugna e poi passato sulla superficie da pulire, dopo di ché sciacquate bene.

Oppure potete scegliere di fare una crema da spandere sulla superficie da pulire facendola agire un paio di minuti prima di sciacquarla miscelando 2 cucchiai di bicarbonato con due cucchiai di olio essenziale ed acqua calda q.b.  

Bicarbonato di Sodio. Autore Thavox. Licensed under the Creative Commons Attribution

Bicarbonato di Sodio. Autore Thavox

Per pulire invece solo il water ed igienizzare il suo interno, potrete usare  1/2 tazza di bicarbonato di sodio che andrà sparsa all’interno aiutandovi con lo scopino e lasciata agire così per un paio di ore per poi far scorrere l’acqua.

Così facendo  non sono si igienizzerà solo il water ma anche lo scopino, ovviamente questo procedimento vale quando le superfici da pulire non sono molto sporche, in questo caso vi consiglio di usare prodotti chimici specifici.

Un altro problemino che si presenta spesso al nostro wc è sicuramente la formazione di calcaree che macchia il sanitario  ma che nella fase iniziale può essere risolto usando acqua calda ed aceto.

PULIZIA DEL LAVANDINO E DEL BIDET

La miscela da usare per pulire i sanitari e quindi lavandini, bidet e vasca in ceramica è quella  base di aceto bianco e tea tree oil da usare con una spugna umida per poi risciacquate bene con l’acqua. 

PULIZIA DEL BOX DOCCIA

Per pulire i vetri del box doccia macchiati dal calcare sia che si tratti di materiale metacrilato o cristallo, vi consiglio l‘uso di solo aceto bianco caldo oppure miscelato con acqua ed una spugna con base morbida per rimuovere meglio lo sporco

Ricordatevi dopo ogni doccia di sciacquare i vetri con un bel getto di acqua fredda, un metodo che aiuta a prevenire la formazione di calcare.!

PULIZIA DELLA DOCCETTA E DEI ROMPIGETTI

Il calcare è un nemico che incombe specialmente per chi è sprovvisto di depuratore, un rimedio efficace è quello di lasciare in ammollo tutta una notte nell’aceto bianco sia la doccetta che i rompigetti.

Il giorno dopo sciacquate bene sotto l’acqua corrente e stasate i buchini della doccetta aiutandovi con un ago. 

PULIZIA DELLA RUBINETTERIA

Stop all’uso di prodotti anticalcare anche di marca, perché nel lungo andare danneggiano la cromatura dei rubinetti. Il metodo più sicuro e più efficace  consiste nel passare con una spugna umida una bella spruzzata di aceto bianco, sciacquare e asciugare: vedrete che risultati!

PULIZIA DELLO SPECCHIO DEL BAGNO

Per avere degli specchi lindi e lucenti dovete procurarvi solo della carta da giornale , quella dei quotidiani e una miscela a base di aceto bianco + acqua, vedrete che risultati.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
x

Check Also

Detersivo naturale. Autore e Copyright Laura Ramerini

Detersivo per il bucato fatto in casa

Oggi parleremo di come preparare il detersivo per il bucato fatto in casa che non ...