Da non perdere
pt-ptitfresen

Come pulire il piano cottura di acciaio

Cerchiamo di tornare alle cose naturali ed ecco che pulire il piano cottura di acciaio in poche mosse potrà diventare una cosa divertente ed economica.

Parliamo di come pulire il piano cottura di acciaio in poche mosse usando solo i nostri due grandi alleati : il bicarbonato di sodio e il sapone liquido per i piatti.

Il bicarbonato di sodio è uno sgrassatore ed un antibatterico naturale che insieme al sapone per i piatti diventa un compagno inseparabile del pulito.

Se il piano cottura non è molto sporco, basterà spruzzare solo con il nebulizzatore un po’ di aceto bianco di vino e poi asciugare con un panno morbido di micro fibra o con dello scottex.

Il risultato sarà ottimo!

INGREDIENTI PER PULIRE I PIANI COTTURA DI ACCIAIO:

  • Bicarbonato di sodio 2 cucchiai circa
  • 2 gocce di sapone liquido per i piatti
  • Aceto bianco q.b
  • 1 spugna morbida
  • 1 panno di micro fibra

PROCEDIMENTO

  • Versate il bicarbonato su l’intera superficie del piano cottura, due cucchiai basteranno.
  • Evitate di buttarne in abbondanza perché il bicarbonato potrebbe riaffiorare.
  • Adesso prendete il sapone per i piatti e versatene qualche goccia sul piano cottura.
  • Non esagerate nel versare il sapone liquido perché potreste essere costrette a sciacquare più volte a causa della schiuma che si formerebbe.
  • Ora prendete una spugna pulita e bagnatela con dell’acqua in maniera da essere umida.
  • Una volta strizzata bene massaggiate il piano cottura usando la parte morbida della spugna, per evitare di creare graffi.
  • Si formerà una pasta capace di rimuovere lo sporco più tenace, insistete soprattutto sulla zona vicino ai fornelli.
  • Adesso, sciacquate la spugna e andate a rimuovere i pezzi di pasta che si sono depositati sul piano cottura.
  • Lavate bene la spugna e ripassate nuovamente su l’intera zona fino a quanto non sarà pulita.
  • Sciacquate bene la spugna e versate sopra un po’ di aceto.
  • Passate nuovamente la spugna sul piano cottura.
  • Ora, prendete un panno pulito in micro fibra ed asciugate l’intera superficie.
  • Il piano cottura dopo essere lavato va sempre asciugato per evitare che le goccioline di acqua formino le antiestetiche macchie di calcare.

admin

banner