Da non perdere
pt-ptitfresen

Fontana di Trevi: la più famosa fontana di Roma

Questo post è disponibile anche in: Francese Portoghese, Portogallo

Questa fontana barocca è una delle più famose e visitate attrazioni di Roma. La Fontana di Trevi fu commissionata attorno al 1640 al Bernini da Papa Urbano VIII. Il Bernini iniziò i lavori della sistemazione della piazza e della fontana, ma la morte del Papa Urbano VIII e la scarsità di fondi fermermarono il progetto. Fu solo nel 1732 che l’architetto Nicola Salvi fu incaricato dal Papa Clemente XII, di portare a termine il lavoro iniziato dal Bernini circa 100 anni prima.

Il progetto della fontana ricalca in parte quello originario dello stesso Bernini. Il tema scultoreo della fontana è il mare. Una scogliera domina la scenografia e serve da base per il resto delle sculture della fontana. La parte superiore della fontana è divisa in tre nicchie da quattro colonne: nella nicchia principale si trova la statua di Oceano, mentre nelle due nicchie laterali trovano posto l’Abbondanza e la Salubrità.

Fontana di Trevi, Roma, Italia. Autore e Copyright Marco Ramerini.

Fontana di Trevi, Roma, Italia. Autore e Copyright Marco Ramerini.

Dalla fontana di Trevi sgorga l’Acqua Vergine (l’Aqua Virgo, un acquedotto romano ancora funzionante), la fontana è addossata ad una parete esterna di palazzo Poli ed è composta da un arco trionfale centrale sopra al quale sono quattro colonne corinzie e un attico con balaustra con figure allegoriche. Nella parte centrale della fontana si trova la statua di Oceano con un cocchio a forma di conchiglia, dei cavalli e dei tritoni. Altre statue – come detto quelle dell’Abbondanza e della Salubrità – si trovano nelle nicchie laterali. In corrispondenza di ogni colonna si trovano delle statue più piccole che rappresentano da destra a sinistra: l’”Amenità dei giardini”,  la “Ricchezza dell’Autunno”, la “Fertilità dei campi” e l’”Abbondanza della frutta”. La fontana è formata da tre vasche e da una piscina più grande, le acque sgorgano da sotto le rocce.

admin

banner