Da non perdere
pt-ptitfresen
Creme brulée. Autore Arnaud 25. No Copyright
Creme brulée. Autore Arnaud 25.

Ricetta della Crème brûlée

CRÈME BRÛLÉE, è un dessert tipico francese, simile alla crema catalana, formato da una base di crema pasticcera sormontata da una sfoglia croccante di zucchero caramellato. La principale differenza fra la crème brûlée e la crema catalana, è data dal fatto che la prima viene cotta in forno a bagnomaria, mentre la seconda viene preparata sul fornello.

Ingredienti per 6 persone:

  • 100 gr. di zucchero semolato
  • 8 tuorli
  • 500 ml di panna  fresca
  • 1 bacca di vaniglia o mezzo cucchiaino di cannella o scorza grattugiata di 1 limone
  • 125 ml. di latte parzialmente scremato
  • zucchero di canna quanto basta per cospargere

Preparazione:

  • In una terrina aggiungete le uova e lo zucchero, aiutandovi con una frusta a mano o semplicemente usando un cucchiaio di legno,  iniziate a sbatterli con molta delicatezza evitando che si formi la schiuma.
  • Accendete il forno e portatelo ad una temperatura di 100°- 120°c.
  •  Nel frattempo, in un pentolino mettete a cuocere a fuoco dolce, la panna ed il latte, aggiungendo i semi di vaniglia o l’essenza che preferite. Mescolate continuamente con il cucchiaio di legno, spegnete appena il composto sarà caldo, non bollente!!!!!!, non dovete portarlo ad ebollizione ricordatevelo sennò il risultato finale sarà disastroso.
  • Adesso aggiungete la panna ed il latte caldi nella terrina con le uova e lo zucchero, mescolate ancora una volta, poi aiutandovi con un colino, riempite le piccole pirofile di ceramica monoporzione, questo servirà per ottenere una crema priva di grumi.
  • Ora passiamo alla fase della cottura che dovrà avvenire in forno a bagnomaria: prendete una pirofila dai bordi alti e versate dell’acqua, ponetela sul fornello fino a quando non sarà bella bollente, adesso potete adagiare le piccole pirofile di crema.
  • Infornate per circa 1 ora, fino a quando la crema non si sarà addensata e avrà preso colore.
  • Ultimata la cottura, levate dal forno le piccole pirofile, quando si saranno intiepidite mettetele a riposare in frigo per 1 ora o più.
  • Qualche minuto prima di servire la Crème brûlée, cospargete le  superfici delle porzioni monodose con dello zucchero di canna, accendete il grill del vostro forno ed adagiateli nella pirofila riempita con dell’acqua fredda di frigorifero per evitare che la crema si sciolga, metteteli a gratinare fino a quando lo zucchero non si sarà caramellato e buon appetito!!

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner
Close
Seguici su Facebook
Resta aggiornato con Famiglia e Salute