Da non perdere
pt-ptitfresen
Ciliegie. Autore Roybb95. No Copyright
Ciliegie. Autore Roybb95

Ciliegio selvatico: diuretico naturale

L’albero del ciliegio selvatico è conosciuto come diuretico naturale che  appartiene alla famiglia delle Rosacee e cresce spontaneamente nei boschi di colline e di montagne ad un ‘altezza  di 1.500 metri. Lo troviamo diffuso in tutta Europa, in Nord Africa e in Asia, anche se non conosciamo quale sia il suo luogo di origine, si dice che fu il Console romano Locullo a far conoscere il frutto del ciliegio agli italiani, prelevando la pianta dal Medio Oriente. Il ciliegio selvatico comprende numerose specie di cui se ne contano circa 200 che possono raggiungere dai 15 ai 32 metri di altezza e solo alcuni vengono coltivati per ottenere i suoi frutti deliziosi, le ciliegie, che sono di un color rosso rubino, la cui raccolta avviene nel periodo di giugno e luglio.

A scopo terapeutico, le parti del ciliegio selvatico ricche di principi attivi che vengono utilizzate sono:

i fiori e  le foglie che devono essere raccolte nel periodo aprile, maggio, la corteccia reperibile durante tutto l’anno , i peduncoli (i piccioli a cui sono aggrappate le ciliegie)  che si raccolgono insieme al frutto maturo  durante l’estate giugno e luglio. Per sfruttare al meglio le proprietà benefiche, i fiori, le foglie e i peduncoli devono essere essiccati all’ombra mentre  le corteccia invece non va scaldata.

QUALI SONO LE PROPRIETA’ BENEFICHE DEL CILIEGIO SELVATICO

Il frutto del ciliegio è ricco di acqua,  di minerali come il potassio, magnesio, ferro, sodio,  vitamina C , vitamina A e contiene gli zuccheri  ” buoni” permettendo quindi a  chi  è  affetto di diabete  di non privarsi di questa squisitezza naturale,  ha inoltre il beneficio di rallentare il fenomeno dell’ invecchiamento delle cellule del  nostro corpo. Quando dobbiamo acquistare delle ciliegie, ricordiamoci sempre di controllare che non siano ammaccate, che abbiano un bel colore, ma soprattutto che abbiano il peducolo (picciolo) bello verde, indicatore di freschezza del frutto.

Studi recenti americano hanno scoperto che le ciliegie sono  ricche di melatonina e quindi favoriscono il sonno, oltre ad essere un ottimo  un toccasana per il cuore e per tutto il sistema circolatorio. 

Il  ciliegio selvatico svolge tre importanti azioni:

azione diuretica, depurativa, lassativa: consumare ciliegie crude  o bere il decotto di peduncoli durante una dieta dimagrante aiuta a smaltire i liquidi in eccesso dal nostro corpo (la famosa ritenzione idrica), a curare la gotta e l’ artrite, bere tisane a base di foglie, fiori combatte la stitichezza.

E’ da notare che consumare  ciliegie non fa ingrassare, in quanto 100 grammi di queste danno un apporto calorie esiguo, circa 63 calorie.

Per avere sollievo dai  dolori reumatici molto utile è bere  il decotto , bollendo per 10 minuti in 1 litro di acqua  i peduncoli prelevati da 50 grammi di ciliegie. Dopodiché si filtra il tutto e si bevono lontano dai pasti circa 2 tazze al giorno per 15 giorni.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner
Close
Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE
Se vi piace cucinare sottoscrivete il nostro canale YOU TUBE di cucina: