Da non perdere
pt-ptitfresen

Preparare le caramelle per il mal di gola

Oggi parleremo di come preparare le caramelle per il mal di gola nella nostra cucina di casa.

Preparare le caramelle per il mal di gola è non solo facile ma anche divertente da fare.

Le caramelle che andremo a preparare sono ideali per contrastare i primi sintomi di tosse e mal di gola.

Gli ingredienti fondamentali della ricetta come lo zenzero, i chiodi di garofano, il miele,  sono degli antinfiammatori naturali, ricchi di minerali, vitamine come la C, capaci di stimolare le difese immunitarie all’organismo, fluidificare il muco e liberare le vie aeree con facilità.

Però  queste caramelle per il mal di gola sono controindicate per chi soffre di allergia!

INGREDIENTI:

  • 1 tazza di zucchero di canna
  • 1/2 tazza di acqua
  • 1 cucchiaino di miele di eucalipto o di castagno
  • 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere

PREPARAZIONE:

  • Per prima cosa prendete un pentolino, aggiungete prima lo zucchero, l’acqua, il miele, i chiodi di garofano e lo zenzero in polvere.
  • Mettete il pentolino sul fornello a fuoco medio mescolando con cura fino a quando il contenuto non raggiungerà il bollore.
  • Quindi appena inizierà il bollore, abbassate la fiamma del fornello, continuate la cottura senza smettere di mescolare, fino a quando il composto non si sarà addensato.
  • Adesso prendete una teglia e foderatela con della carta da forno, con l’aiuto di due cucchiaini prelevate il composto addensato e versate formando tante piccole gocce.
  • Lasciate riposare le caramelle per circa 40 minuti a temperatura ambiente.
  • Adesso che le caramelle si saranno solidificate potete staccare le caramelle dalla carta forno ed tuffarle in un contenitore di vetro dove avrete aggiunto dello zucchero a velo.
  • Mescolatele con l’aiuto di un cucchiaio dopo di ché saranno pronte per essere usate ogni qualvolta sarà necessario.
  • Le caramelle si conservano  chiuse all’interno di barattoli di vetro.
  •  Se volete potrete usarle come dolcificante quando preparerete d’inverno delle calde tisane!

Ti potrebbe interessare anche come curare la sinusite

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner