Primi. Autore e Copyright Marco Ramerini
Primi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Pesto alla rucola

Il Pesto alla rucola è un sugo da preparare in estate in alternativa al classico pesto al basilico, basta avere pochi ingredienti per ottenere un primo piatto gustoso.

Per preparare il pesto alla rucola si prepara in cinque minuti, la particolarità di questo sugo sta nell’uso della rucola dal sapore amaro e piccante unito alla frutta secca in questo caso le mandorle regala un sapore particolare.

Ovviamente non è adatto ai più piccoli per via del sapore amaro, quindi per loro vi consiglio o il pesto al prezzemolo oppure il classico pesto alla genovese

INGREDIENTI PER 4 PERSONE DEL PESTO ALLA RUCOLA:

  • 320 gr. di penne rigate
  • 100 gr. di rucola fresca
  • 20 gr. di mandorle spellate
  • 50 gr. di pomodori secchi
  • 70 gr. di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • 1 spicchio d’aglio facoltativo
  • 50 gr. di formaggio pecorino romano grattugiato

PREPARAZIONE

Per prima cosa lavate bene la rucola e asciugatela.

Adesso potete iniziare la preparazione del pesto, mettendo all’interno di un tritatutto, la rucola, l’aglio a cui avrete levato l’anima, le mandorle, i pomodori secchi , formaggio, olio e sale

Tritate fino a quando la consistenza non sarà diventata liscia, se volete potete aggiungere un cubetto di ghiaccio mentre tritate, servirà a mantenere un colore brillante al vostro pesto.

Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola con dell’acqua, appena raggiunge il bollore versate le penne e fatele cuocere al dente.

Non vi resta che aggiungere un cucchiaio di pesto o due a persona direttamente sulle paste spolverizzando con del buon pecorino grattugiato.

Qualora vi avanzasse del pesto lo potrete conservare in barattoli di vetro puliti e chiusi in frigorifero per 2 giorni avendo l’accortezza di ricoprire la superficie con dell’olio extravergine.

coprendo la superficie con dell’oliose vi avanza mettetelo all’interno di un barattolo di vetro pulito e ben chiuso in frigorifero avendo l’accortezza di aggiungere olio extravergine quanto basta a ricoprire interamente il sugo.

Si conserva in frigo per 3-4 giorni oppure potrete conservarlo in freezer e levarlo la sera prima di usarlo facendolo scongelare in frigorifero.

Vi potrebbe interessare anche la ricetta del Pesto alla genovese

admin

Avatar
x

Check Also

Bomboloni fritti Italyaround.com

Bomboloni con il Bimby

Preparare i Bomboloni con il Bimby TM5, TM6 è davvero facile.! Vi consiglio una volta ...