Da non perdere
pt-ptitfresen
Struffoli. Autore Steve-081. No Copyright
Struffoli. Autore Steve-081

Ricetta degli Struffoli

Gli struffoli fanno parte dell’ antica pasticceria napoletana preparati soprattutto durante le feste natalizie e non solo, sono dolci tipici amati dai bambini specie durante il periodo di carnevale.  Tante sono le varianti per eseguire questa ricetta, ma questa che presenteremo è la ricetta degli struffoli per eccellenza che vale la pena provare.

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 gr. di farina 00
  • 3 uova
  • 15 gr. zucchero
  • 15. gr. burro.
  • 100 gr. di miele millefiori
  • 1 arancia non trattata
  • la scorza grattugiata di 1/2 limone non trattato
  • Codette colorate
  • Olio di semi di arachidi per friggere

Preparazione:

  • Innanzitutto si fa ammorbidire il burro a temperatura ambiente, si prende un recipiente  e iniziamo ad aggiungervi, prima la farina, le uova, lo zucchero,  il burro e la scorza grattugiata del limone, adesso si cerca di amalgamare aiutandosi con le mani, impastando tutti gli ingredienti e poi  si lascia a riposare per 30 minuti.
  • Trascorsi i trenta minuti si prende la pasta e iniziamo a formare dei serpentelli di varie dimensioni tagliando a piccoli pezzi, dando la forma di palline di circa 3 cm.
  • . Prendere una bella pentola dai bordi alti, in maniera da evitare schizzi,  aggiungete una buona quantità di olio di semi arachidi, accendere  e una volta che l’olio raggiungerà la giusta temperatura, deve essere ben caldo, si inizierà a friggere le palline ( struffoli ) preparati in precedenza.
  • Una volta che saranno cotti, basterà davvero pochissimo tempo, adagiate gli struffoli sopra la carta assorbente per favorire l’eliminazione dell’olio in eccesso.
  • Intanto, prendete un pentolino e aggiungete il miele, la scorza di arancia tagliata a pezzetti e lasciate scogliere a fiamma bassa, dopo di chè una volta intiepidito, ci si buttano dentro le palline fritte,  si impastano tutte insieme e poi le tireremo fuori delicatamente, stando attenti a non romperle e le adageremo sopra un bel piatto da portata, colorato, creandola forma che più vi piace, per esempio la forma di una ciambella aiutandovi semplicemente con le mani e abbellite spargendo le divertenti codette colorate.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner
Close
Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE
Se vi piace cucinare sottoscrivete il nostro canale YOU TUBE di cucina: