Da non perdere
pt-ptitfresen

Ricetta dei Nachos messicani

La ricetta dei Nachos messicani conosciuta anche con il nome di Tortillas chips rappresenta un snack famoso in tutto il mondo.

La Ricetta dei Nachos messicani è relativamente giovane, nasce nel 1943 in in un piccolo paesino Piedras Negras, dove ogni anno si tiene il concorso internazionale dei Nachos più buoni del mondo.

I Nachos non sono altro che delle patatine croccanti servite con salse piccanti oppure formaggi fusi da consumare come aperitivo o antipasto.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 140 gr. di farina gialla precotta di mais (fine ) o farina bianca di mais
  • 90 gr. di farina 00
  • 90 gr. di acqua tiepida
  • sale fine q.b.
  • semi di peperoncino q.b.
  • olio di arachide per friggere q.b.
  • 1 goccio di olio extravergine di oliva.

PREPARAZIONE:

  • In una terrina aggiungete la farina bianca setacciata e la farina di mais, mescolate accuratamente con una forchetta.
  • Formate una fontana e aggiungete al centro 2 pizzichi di sale.
  • A filo versate l’acqua tiepida continuando a mescolare con la forchetta.
  • Aggiungete anche un goccio di olio extravergine di oliva.
  • Dovrete ottenere un composto liscio ed omogeneo, qualora fosse necessario aggiungete ancora un po’ d’acqua.
  • Fate delle palline e copritele con della pellicola facendole riposare per 20 minuti a temperatura ambiente.
  • Adesso arriva la parte più complicata: prendete una pallina e posizionatela tra due fogli di carta da forno.
  • Con il mattarello iniziate a stendere la pasta il più fine possibile fino a 2 mm. ottenendo una forma tonda non tanto grande perché dovrà entrare all’interno di una padella.
  • Prendete la padella antiaderente e fatela scaldare a fuoco medio.
  • Versate sopra il disco di pasta e fatela cuocere da entrambi i lati, questo permetterà alla pasta di compattarsi diventando dura.
  • Procedete così con il resto delle palline.
  • Dopo con l’aiuto di una forbice tagliate i dischi di farina a forma di triangolo e mettete da parte.
  • Prendete una padella, aggiungete poco olio di arachide ( deve ricoprire la padella ) versate i peperoncini e fate rosolare a fuoco dolce per qualche secondo.
  • Quando l’olio sarà caldo, aggiungete i triangoli di mais e fateli cuocere per alcuni secondi da entrambi i lati.
  • Quando saranno dorati, mettete a scolare i Nachos sopra alla carta assorbente, insaporendoli con del sale.

COME CONSUMARE I NACHOS

  • I Nachos una volta pronti si possono consumare accompagnate da salse piccanti oppure da formaggio ( basterà mettere i nacos in una teglia con del formaggio grattugiato e cuocere pochi minuti in forno).
  • Un’altro modo per consumare i Nachos è quello di metterli all’interno di una terrina insieme ad una bella insalata a base di pomodorini, cipolla, peperoncini e legumi.
  • Nachos con la carne macinata: in una casseruola si aggiunge un po’ d’olio, si aggiunge la carne macinata meglio se mista ( vitello e suino) si insaporisce con sale e peperoncino, sfumando con del vino rosso. In una teglia si mette uno strato di Nachos, si versa sopra la carne e poi il formaggio (cheddar o fontina) si accende il grill del forno e si fa cuocere per pochi minuti.

Ti potrebbe interessare anche la ricetta della piadina romagnola

Nachos messicani. Autore e Copyright Marco Ramerini.
Nachos messicani. Autore e Copyright Marco Ramerini.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner