Da non perdere
pt-ptitfresen

Ricetta dei panini al latte

Dovendo rimanere a casa a causa della pandemia è sempre più interessante scoprire nuove ricette riguardanti il pane e sopratutto  la ricetta dei panini al latte può esserci di grande aiuto.

Con la ricetta dei panini al latte otterrete dei panini soffici e delicati da farcire scegliendo tra formaggi, verdure, affettati, salmone, un accostamento da non sottovalutare è quello con il mascarpone e nutella.

La ricetta dei panini al  latte sarà quindi adatta in preparazione di buffet e di compleanni.

La farina consigliata per la preparazione della ricetta dei panini al latte è quella che possiede più forza,  la Manitoba, capace di rendere più soffici e morbidi i panini.

INGREDIENTI PER LA PREPARAZIONE DI 20 PANINI AL LATTE

  • 500 gr. di farina manitoba
  • 15 gr. di lievito di birra
  • 180 gr. di latte  (temperatura ambiente)
  • 80 gr. di burro morbido
  • 60 gr. di zucchero semolato
  • sale 1 pizzico
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo

PER SPENNELLARE I PANINI

  • 1 tuorlo e latte q.b.

PREPARAZIONE

  • Levare per tempo il burro dal frigorifero in maniera che si ammorbidisca per procedere alla ricetta.
  • In un contenitore aggiungete il latte che deve essere a temperatura ambiente e sbriciolatevi il lievito di birra.
  • Quindi, con l’aiuto di una forchetta in maniera da sciogliere completamente il lievito.
  • Poi, versate lo zucchero che alimenterà il lievito  facilitandone la lievitazione.
  • Adesso versate la farina un po’ per volta,  aggiungete l’uovo intero, continuare a lavorare  con le mani  o con l’impastatrice.
  • Una volta che l’uovo si sarà amalgamato all’impasto, versate il tuorlo rimanente, aggiungete un pizzico di sale e il burro tagliato a ricciolo.
  • Continuate a lavorate bene con le mani o con l’impastatrice fino ad otterrete un impasto liscio e compatto che non si attaccherà alle mani, in caso contrario aggiungete altra farina.
  • Spennellate con dell’olio un contenitore, mettete a riposare l’impasto chiuso o coperto con un canovaccio, lontano da spifferi e correnti d’aria. Se volete potete farlo riposare in forno solo con la sola luce accesa, per circa 2 ore.
  • Una volta che la pasta è lievitata raddoppiando le dimensioni, ricavatene delle palline del peso ciascuna di circa 45 gr.
  • Prendete una teglia, foderatela con della carta forno e mettete a lievitare per un’altra ora le palline  coperte con un canovaccio.
  • Accendete il forno a 170°C in modalità ventilato.
  • Ora dovete spennellare la superficie dei panini con un tuorlo allungato con un po’ di latte.
  • Infornate  i panini al latte per circa 15-20 minuti.
  • Sfornate e fate riposare i panini sopra una griglia.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner