Da non perdere
pt-ptitfresen

Ricetta delle frittelle di riso con il bimby

Si avvicina il carnevale e la festa del babbo, ecco qui la ricetta  delle frittelle di riso, come prevede la tradizione, ma con il bimby, prendendo spunto da quella che ho sempre seguito prima di avere questo importante aiuto in cucina; la ricetta è ottima e quindi il risultato non può che essere più che buono ottenendo sempre degli ottimi risultati!

Ingredienti per 6 persone:

  • 150 gr. di riso originario
  • 500 ml. di latte
  • farina 2 cucchiai
  • 2 uova
  • zucchero q.b
  • 30 gr. di burro
  • 2 scorze di limone
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bicchierino di vin santo
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • sale un pizzico
  • olio di semi di arachidi per friggere

Preparazione:

  • Aggiungere nel boccale, le scorze di limone con i 3 cucchiai di zucchero e polverizzate il tutto 30 secondi a velocità 6.
  • Con una spatola recuperare lo zucchero attaccato alle pareti, poi versate il latte, insieme ad 1 bicchiere di acqua, il burro e per finire un pizzico di sale. Impostate per 4 minuti, la temperatura 100° e velocità 1.
  • Aggiungere nel boccale il riso e fatelo cuocere per 12 minuti, temperatura 100°  con antiorario, velocità 1.
  • Levare il riso dal boccale e fatelo raffreddare in un contenitore a parte.
  • Quando il riso si sarà completamente raffreddato, prendete il boccale che intanto avrete ben lavato e asciugato, inserite la farfalla, aggiungete i due albumi ( mettete da parte i due tuorli) che non dovranno essere freddi, una puntina di sale,  montate 4 minuti, 37° e velocità 3, levando il misurino.
  • Una volta montati gli albumi, mettete da parte, in frigorifero.
  • Adesso, pulite il boccale, versate i tuorli e lavorateli per 30 secondi a velocità 5.
  • Versate il riso e 1 bustina di vanillina, 5 secondi a velocità 4 con antiorario.
  • Aggiungete il lievito lavorando 5 secondi a velocità 4 con antiorario.
  • Ora è il momento di versare la farina facendo lavorare 15 secondi a velocità 4 con antiorario.
  • Aggiungere il vin santo ed amalgamare bene per 5 secondi velocità 4 con antiorario.
  • Leviamo il composto dal boccale, trasferiamolo in un contenitore, coperto con della pellicola e fate riposare per 1 ora a temperatura ambiente.
  • Trascorso il tempo del riposo, aggiungete al composto gli albumi e mescolate in maniera uniforme con l’aiuto di un cucchiaio.
  • Riempite una pirofila con abbondante olio di semi di arachidi, fatelo riscaldare, intanto prendete due piatti, uno ricoperto di scottex per scolare l’olio assorbito dalle frittelle e un altro con dello zucchero.
  • Quando l’olio avrà raggiunto la temperatura giusta, con l’aiuto di un cucchiaio prelevate il composto facendo galleggiare nel liquido. Aspettate un minuto e poi rigirate.
  • Una volta che le frittelle saranno gonfie e colorite scolatele dall’olio con l’aiuto della carta assorbente e poi fatele rotolare nello zucchero semolato.
  • Buon appetito!!!

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner