Dolci. Autore e Copyright Marco Ramerini
Dolci. Autore e Copyright Marco Ramerini

Ricetta delle meringhe

La Ricetta delle meringhe è un dolce tipico della cucina italiana anche se la sua origine sembra essere di origine francese.

La Ricetta delle meringhe si prepara con solo due ingredienti, albumi e  zucchero, detta così sembra facile ma non lo è…

Molte volte ho preparato le meringhe e quasi sempre mi venivamo tutt’altro che buone, anzi mollicce e troppo cotte.

Ma dopo molti tentativi ho finalmente trovato la ricetta giusta che voglio con condividere con voi.

Innanzitutto è importante che le uova durante la preparazione non siano fredde ma a temperatura ambiente, questo è un piccolo trucco per ottenere una buona montatura.

Poi, troviamo l’aggiunta diaceto o succo di limone e dell’acqua calda nell’impasto, non mi chiedete perché…ho provato ad aggiungerli dopo averlo letto tra i consigli da qualche parte, nel web.

Infine, fondamentale è la cottura che deve essere fatta a bassa temperatura, cioè a 100°C. in modalità ventilato per un paio di ore.

Il risultato? Ho ottenuto delle meringhe uguali a quelle che si trovano in pasticceria, la stessa consistenza, dure e friabili al punto giusto.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE DELLE MERINGHE:

  • albume di 2 uova  a temperatura ambiente
  • 125 grammi di zucchero a velo
  • 1 cucchiaino d’aceto bianco o succo di limone
  • 2 cucchiai d’acqua bollente

PREPARAZIONE

Per preparare le meringhe è necessario levare le uova dal frigo almeno due ore per facilitare la montatura degli albumi.

Iniziate separando in due contenitori diversi gli albumi dai tuorli.

Nel frattempo accendete il forno a 100°C. in modalità ventilata.

Versate gli albumi all’interno di una terrina e con delle fruste elettriche iniziate a montarli crescendo di velocità man mano e versando lo zucchero a velo poco per volta.

 Intanto fate scaldare pochissima acqua in un pentolino.

Adesso potete aggiungere un cucchiaino di aceto o succo di limone e due cucchiai di acqua bollente e continuate a montare fino a quando il composto non sarà  montato a neve ben ferma.

Per capire la giusta consistenza, l’albume dovrà essere talmente sodo da rimanere attaccato alle fruste senza cadere.

Quindi, foderate una teglia con della carta forno e versate tutto all’interno di una una sac a poche e formate dei ciuffi di meringa.

Una volta riempito la teglia di meringhe  infornate per due ore lasciando lo sportello del forno appena aperto.

Trascorso il tempo della cottura lasciare raffreddare le meringhe completamente all’interno del forno a sportello semiaperto.

Adesso le meringhe saranno pronte per le vostre preparazioni, ottime sono farcite in superficie con della panna montata oppure sbriciolate o intere insieme a del buon gelato.

Le meringhe si conservano all’interno di scatole di latta chiuse per diversi giorni.

Laura Ramerini

Avatar
Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
x

Check Also

Bomboloni fritti Italyaround.com

Bomboloni alla crema

I Bomboloni alla crema sono un dolce fritto che solitamente si prepara durante il periodo ...