Da non perdere
pt-ptitfresen

Tigelle a breve lievitazione

Oggi vi propongo la ricetta delle Tigelle a breve lievitazione a differenza di quella originale che prevede un riposo di otto ore.

Il tempo a disposizione è sempre meno ma possiamo preparare le tigelle a breve lievitazione senza tanti problemi.

Prepareremo le tigelle breve lievitazione con ingredienti meno calorici rispetto alla ricetta originale ottenendo un ottimo risultato.

INGREDIENTI PER 25 TIGELLE:

  • 500 gr. di farina 00
  • 1 bustina di lievito birra secco in polvere
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiaini di sale fino
  • 1 cucchiaio di olio di semi
  • 100 ml. di acqua ( tiepida )
  • 120 ml. di latte  ( temperatura ambiente )
  • Lievitazione: Doppia lievitazione ( 2 ore e 1 ora )

Preparazione

  • Sciogliete il lievito in polvere con 100 ml. di acqua tiepida e 1 cucchiaino di zucchero.
  • Se avete un’impastatrice versate la farina, il sale, il cucchiaio di olio di semi, il lievito sciolto nell’acqua e il latte.
  • Quindi iniziate ad impastate per 5 minuti, se necessario aggiungere dell’acqua, dovrete ottenere un impasto liscio e non appiccicoso.
  • Se non avete l’impastatrice, potete lavorare a mano fino a quando l’impasto non risulterà essere morbido e liscio.
  • Una volta ottenuto un panetto omogeneo, copritelo con un canovaccio per circa 2 ore, tempo necessario per cui l’impasto possa raddoppiarsi di dimensione.
  • Adesso, stendete la pasta con un mattarello raggiungendo uno spessore di  3-4 millimetri di spessore
  • Con un coppa pasta o semplicemente usando un semplice bicchiere, fate una pressione decisa in modo da formare dei cerchi.
  • Prendete un canovaccio, spolveratelo con un po’ di farina ed adagiate i cerchi sopra, poi coprite e fate lievitare per 1 ora.
  • Quindi trascorsa la seconda lievitazione, procedete alla cottura delle tigelle utilizzando la tigelliera o una semplice padella antiaderente.
  • Per cuocere le tigelle, esiste la tigelliera  una piastra in ferro o ghisa spesso decorata nella quale vengono inserite le tigelle e cotte sul piano di cottura girando da entrambi i lati.
  • Come risultato potrete ottenere una cottura uniforme e una decorazione all’esterno, il più delle volte sono motivi floreali.
  • Se non possedete la tigelliera, prendete una padella antiaderente e fatela scaldare a fuoco medio
  • Adagiate le tigelle, senza l’aggiunta di olio e cuocete da entrambi i lati per 3 minuti.
  • Noterete come l’impasto inizierà a gonfiarsi.
  • Man mano che saranno cotte, mettete a riposare sopra un piatto coprendole con un canovaccio rimanendo  così calde e morbide.
  • Potrete riempire le tigelle  una base di formaggio spalmabile e l’aggiunta di salumi e verdure.

Ti potrebbe interessare la ricetta della Piadina romagnola

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner