Da non perdere
pt-ptitfresen
Cipolla. Autore Richard North. Licensed under the Creative Commons Attribution
Cipolla. Autore Richard North

Cipolla: un antibiotico naturale

La cipolla appartiene alla famiglie delle Liliacee e i suoi benefici sono noti già all’epoca dell’antico Egitto, infatti le donne egizie la usavano per abbellire la propria pelle, sotto forma di crema di bellezza.

Gli atleti dell’Antica Grecia, invece si resero conto che consumare cipolla, li rendeva ancora più agili, in quanto capirono che apportava dei benefici al sangue, mantenendolo più fluido. Durante il Medioevo, l’uso della cipolla veniva impiegato per curare i mal di testa, la stitichezza (usata cotta) e per curare i morsi dei serpenti.

Ma qual’è il tipo di cipolla che offre le maggiori proprietà curative? Studi recenti hanno assegnato il primato alla cipolla rossa.

La cipolla non sembrerebbe ma contiene molte vitamine, tra le quali: A, B1, B2, C e l’acido nicotinico ma anche molti minerali come il ferro, fosforo, magnesio, calcio, manganese e sostanze che salvaguardano la salute delle coronarie. La cosa importante da dire che è necessario mangiarla cruda per ricevere tutte queste sostanze appieno.

Le principali proprietà curative della cipolla sono le seguenti: Lassativo: Contribuisce al transito intestinale se la cipolla viene consumata cotta. Ritenzione idrica: Favorisce l’eliminazione dell’acqua in eccesso dal nostro organismo, attraverso il decotto e l’infuso. Abbassa i livello degli zuccheri nel sangue, quindi viene consigliata anche a chi soffre di diabete.

Stimola il sistema immunitario. Nutre la flora batterica, contribuendo ad una loro fortificazione. Aiuta nei casi di infezione ai reni e alla vescica. Rigenera la pelle conferendole un aspetto sano. Contrasta le infiammazioni alla prostata. Antibatterico, aiuta a contrastare i batteri responsabili delle influenze, raffreddori, sinusiti, mal di gola. Favorisce la fuoriuscita del muco, essendo un valido espettorante, in caso di tosse, bronchiti.

Stimola la circolazione del sangue anche a livello coronario, tonificando il cuore, prevenendo gli infarti. Uccide i batteri patogeni che si trovano nell’intestino e stomaco. Disintossicante: Se ne consiglia l’assunzione all’inizio della primavera, per favorire l’espulsione delle tossine accumulate durante l’inverno. Aiuta a prevenire i tumori: Si è notato che gente che per anni ha mangiato cipolla e aglio crudi adottando un alimentazione sana, è stata colpita raramente da forme tumorali. In caso di ustioni,  punture di insetti applicare fette di cipolla cruda sulla zona interessata dona un effetto benefico. Dona molto sollievo in presenza di ascessi, il cataplasma di cipolla cotta, provocando una maturazione degli stessi.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner
Close
Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE
Se vi piace cucinare sottoscrivete il nostro canale YOU TUBE di cucina: