Da non perdere
pt-ptitfresen

Croissant con il Bimby. Ricetta dei Cornetti

Preparare i Croissant (i classici Cornetti da bar) a casa con il Bimby è davvero un gioco da ragazzi.

Vi potrebbe sembrare così complicato preparare i Croissant a casa con il Bimby invece non lo è per niente; una volta fatte sarà tanta la soddisfazione che vorrete rifarle il giorno dopo.

Provare per credere!

Se volete ottenere dei Croissaint particolarmente buoni, vi suggerisco di farcirli con della crema, nutella oppure marmellata.

Cornetti-foto-di-Laura-Ramerini
Cornetti. Foto di Laura Ramerini

INGREDIENTI PER PREPARARE I CROISSANT CON IL BIMBY:

  • 550 gr. di farina 00
  • 25 gr. di lievito di birra oppure 12 gr. se sceglierete la lunga lievitazione
  • 250 gr. di latte parzialmente scremato + quello per spennellare i cornetti
  • 100 gr. di olio di semi di girasole
  • 1 pizzico di sale.
  • 80 gr. di zucchero
  • 1 vanillina o la scorza grattugiata di un limone
  • 2 uova + 1 tuorlo per la spennellatura
  • zucchero di canna q.b.
  • zucchero a velo q.b
  • burro q.b.

PREPARAZIONE

  • Prima di iniziare dovete decidere quanto volete far riposare l’impasto se qualche ora oppure tutta la notte.
  • In base a questo userete la quantità di lievito necessario ( per la lunga lievitazione basteranno 12 gr. di lievito ).
  • Versate all’interno del boccale il latte ed il lievito di birra sbriciolato.
  • Fate sciogliere il lievito impostando la temperatura di 37°C. 2 minuti velocità 2.
  • Adesso potete aggiungere la farina, lo zucchero semolato e la vanillina e procedere alla lavorazione dell’impasto impostando la modalità Spiga per 2 minuti.
  • Versate le due uova intere, modalità Spiga per 2 minuti.
  • Aggiungere l’olio di semi di girasole ed un pizzico di sale, procedere all’impasto con la modalità Spiga per altri 3minuti.
  • Nel frattempo mettete a sciogliere il burro all’interno di un pentolino a fuoco basso per poi metterlo da una parte.
  • Levate l’impasto dal boccale e mettetelo su un piano lavoro spolverizzato, se fosse ancora molto umido ed appiccicoso aggiungete altra farina.
  • Una volta ottenuto un’impasto liscio ed omogeneo formate 8 panetti più o meno dello stesso peso.
  • Coprite e fate riposare per almeno 3 ore.
  • Trascorso questo tempo, spolverate il piano lavoro ed iniziate a stendere la prima pallina di pasta dando una forma rotonda e sottile.
  • Spennellate la superficie con un po’ di burro e versate un po’ di zucchero di canna.
  • Fate così anche con la seconda pallina di pasta che però dovrà sovrapporsi su quella appena stesa continuando ad aggiungere sopra ogni strato il burro e lo zucchero.
  • Procedete così anche con il resto dell’impasto, alla fine avrete ottenuto una grande sfoglia rotonda.
  • Ora, con il mattarello stendete la sfoglia dando dei colpetti su tutta la superficie.
  • Con un coltello dividete in spicchi ( io ne ho ottenuti una ventina ) e iniziate a dare la forma classica dei Croissant.
  • Si prende il primo triangolo e con un coltello fate un’incisione alla base, quindi arrotolate fino ad arrivare alla punta.
  • Una volta preparati i croissant metteteli a lievitare sopra ad una teglia coperti per tutta la notte. ( Se volete abbreviare i tempi saranno necessarie altre 2 ore di lievitazione).
  • Accendete il forno in modalità ventilato a 170°C.
  • Sbattete un tuorlo ed un goccio di latte e con questo liquido spennellate ogni croissant, poi versate sopra a ciascuno dello zucchero di canna.
  • Infornate e calcolate 15 minuti di cottura, i Croissaint saranno pronti quando appariranno dorati in superficie.
  • Servite spolverando con dello zucchero a velo.
  • Una volta cotti si conservano dentro a dei sacchetti per alimenti oppure potete decidere di congelarli.

Vi potrebbe interessare anche la ricetta della meringhe con il Bimby

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner