Da non perdere
pt-ptitfresen
Sinusite. Autore BruceBlaus. Licensed under the Creative Commons Attribution
Sinusite. Autore BruceBlaus

Curare la sinusite con rimedi naturali

La sinusite è un disturbo molto frequente e debilitante per il dolore acuto che può provocare, colpendo soprattutto la testa  e il viso ma curarla con  rimedi naturali  è possibile, specie nella fase iniziale.

Ma cos’è la sinusite?

La sinusite è una patologia che riscontriamo maggiormente nel periodo invernale ma non solo. Questo disturbo nasce in presenza di infezioni batteriche o virus dovute alle malattie di raffreddamento e influenza che colpiscono le prime vie aeree e queste sono ovviamente il naso e la laringe, ma non solo, la sinusite può essere provocata da allergie, come allergie alla polvere, allergie primaverili ( raffreddore da fieno ) oppure da allergie e intolleranze collegati agli alimenti e limitare il consumo di certi cibi può ovviamente  aiutare ad una rapida ripresa. Si è visto come alcuni cibi, siano riconducibili all’infiammazione dei seni paranasali e questi sono:

  • i latticini in genere.
  • cibi che contengono zuccheri .
  • grano, mais.
  • uova.
  • il consumo eccessivo del sale.

Si parla di sinusite quando si infiammano e quindi si gonfiano le mucose dei seni paranasali che sono rappresentati da fessure che si trovano all’interno delle ossa relative al cranio ( seni etmoidali e seni frontali )  e le mucose della faccia ( seni mascellari ). In parole povere le parti colpite dalla sinusite si riferiscono alla zona  frontale del viso ( sopra le sopracciglia ), alla parte dell’attaccatura del naso e alla parte laterale del naso ( zigomi ). La sinusite nasce quando il muco non riesce a circolare dai seni paranasali fino al naso, a causa del loro rigonfiamento, rimanendo intrappolato nei seni stessi e nelle cavità ossee provocando infiammazione.

Quali sono i sintomi della sinusite?

I principali sintomi legati alla sinusite sono:

  • Infezioni batteriche o virus dovute all’influenza
  • Raffreddore forte
  • Mal di testa e dolore che interessano i seni paranasali,  soprattutto la zona della fronte del viso, dolore alle guance.
  • Febbre.

Come curare la sinusite con rimedi naturali?

Oli Essenziali. Autore Naomi King. Licensed under the Creative Commons Attribution

Oli Essenziali. Autore Naomi King

E’ bene iniziare a dire che la sinusite cronica e ricorrente è difficile da curare con rimedi naturali, spesso è necessario il ricorso alle medicine a base di cortisone e antibiotici, ma ci ugualmente degli accorgimenti che si possono adottare per ottenere sollievo, quando ci troviamo specialmente nella fase iniziale di questo malessere.

  • Adottare prodotti decongestionanti, quelli naturali ovviamente che hanno lo scopo di provocare la buona circolazione dell’aria e del muco nelle cavità nasali:, tra questi quelli più efficaci sono le soluzioni spray o in fialette di acqua ipertonica, capace di sfiammare le mucose e rilasciare il muco ostruito, più velocemente. L’ acqua ipertonica, contiene una soluzione salina superiore a quella contenuta nelle nostre cellule, una volta  a contatto con la mucosa del naso, le cellule sono costrette a rilasciare  molto acqua, capace di espellere con facilità il muco intrappolato nelle cavità nasali.
  •  Con l’aromaterapia: l’utilizzo dioli essenziali è molto efficacie ed è il metodo forse più usato per ottenere sollievo. Si tratta di inalare il vapore di acqua calda, attraverso il metodo del suffumigio, coprendosi il viso con un asciugamano e avendo cura di non bruciarsi, nella quale sono stati aggiunti oli essenziali dalle qualità decongestionanti ed espettoranti del muco. Gli aromi che hanno questo compito sono soprattutto l’eucalipto, la menta e il timo. Se durante il giorno non è possibile fare suffumigi, un’ altra possibilità per ottenere sollievo al momento è quello di mettere 1 o 2 gocce di oli essenziale di lavanda, ma anche di eucalipto, in un fazzoletto e annusare più volte.
  • Per alleviar il dolore fastidioso alla fronte e a tutte le ossa interessate del viso, un metodo molto usato è quello di immergere un telo in acqua calda, strizzarlo bene e posarlo sulla zona dolorante, soprattutto sopra gli occhi e sugli zigomi.
  • Consumare cibi particolari che svolgono al meglio la funzione decongestionante e questi sono l’aglio ( crudo ), il peperoncino rosso e il rafano.
  • Suffumigi con acqua e sale o bicarbonato che aiutano moltissimo.
  • Bere tanta acqua, tanti liquidi sia freddi che caldi, molto utili il consumo di tisane, arricchite da piante come a piantaggine, la salvia, finocchio che hanno il pregio di fluidificare il muco e di provocare la sua espulsione più facilmente addolcendo con il miele.
  • Consumare vitamina C, se abbiamo contratto infezioni batteriche, aiuta a una ripresa più veloce.
  • Dormire usando un deumidificare che aiuta a far sì che le fossi nasali non si secchino, aiutando il processo di decongestione.
  • Fare esercizio fisico, sembra strano ma è vero, aiuta a guarire prima dalla sinusite, perché il nostro organismo rilascia adrenalina che produce la costrizione dei vasi sanguigni, producendo a  sua volta lo sgonfiamento delle seni paranasali.
  • Massaggiare le parti doloranti con tea tree oil, con 1-2 gocce per almeno 1 minuto.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner
Close
Seguici su Facebook
Resta aggiornato con Famiglia e Salute