Foglie daTè cottura Foto di Laura Ramerini
Foglie daTè cottura Foto di Laura Ramerini

Foglie da tè

Le foglie da tè sono biscotti tipici di una località siciliana, Zafferana Etnea situata alle pendici dell’Etna e se vi trovate da quelle parti non mancate di assaggiarle insieme alla famosa “siciliana” pizza fritta farcita.

La vera ricetta delle foglie da tè nessuno la conosce ma questa versione è quella che più si avvicina all’originale.

Questi biscotti vengono degustati solitamente in compagnia di un buon vino come il Passito o come guarnizione per gelati e semifreddi o anche da soli!.

INGREDIENTI PER 20 FOGLIE DA TE’:

  • 125 gr. di zucchero a velo
  • 1 pizzico di sale
  • 125 gr. di burro fuso
  • 125 gr. di albume d’uovo temperatura ambiente
  • 125 gr. di farina maizena
  • 120 gr. di frutta secca a scelta tra mandorle, nocciole, pistacchi tostata e non spellata
  • 1 mattarello

PREPARAZIONE

Prendete il burro e fatelo sciogliere a fuoco bassissimo in un pentolino poi levatelo dal fornello e fatelo raffreddare.

Nel frattempo preriscaldate il forno a 160°C. modalità statica, quando avrà raggiunto la temperatura potrete iniziare la preparazione.

Prendete la frutta secca che avete scelto, fatela tostare qualche minuto in una padella e poi tritatela grossolanamente con l’aiuto di un coltello.

In una terrina, versate il burro fuso che nel frattempo si sarà raffreddato e lo zucchero a velo e con una frusta manuale iniziate a mescolare.

Aggiungete un pizzico di sale indispensabile per tirare fuori dall’impasto gli aromi e profumi, poi aggiunte gli albumi, la farina poco per volta, e per finire la frutta secca tritata.

Mescolate bene tutti gli ingredienti, appena la farina si sarà assorbita completamente nell’impasto ( evitate di lavorarlo troppo per ottenere dei biscotti croccanti) potrete iniziare a dare forma ai biscotti.

Foderate una teglia con della carta da forno e aiutandovi con due cucchiai prelevate poco per volta l’impasto e fate dei mucchietti ben distanziati tra loro.

Poi con il dorso del cucchiaio stendete ogni mucchietto dando una forma rotondeggiante di 2-3 mm. di spessore.

Quindi infornate e appena vedrete i bordi dei biscotti prendere colore, levateli subito dal forno e poggiateli velocemente sopra una mattarello

Con le mani appoggiateli per dare loro la forma concava, classica di questo biscotto e lasciateli raffreddare.

Laura Ramerini

Avatar
Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
x

Check Also

Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Rollè di tacchino ripieno

Il Rollè di tacchino ripieno è un secondo piatto adatto per tutte le occasioni specialmente ...