Da non perdere
pt-ptitfresen

Sfoglie alla Crema Chantilly

Le Sfoglie alla Crema Chantilly sono dei dolci di origine francese a base di pasta sfoglia e di crema.

Le  Sfoglie alla Crema Chantilly non sono difficili da preparare, stiamo di parlando di pasticcini dalla forma rettangolare che vengono farciti  con la crema chiusi e ricoperti da una glassa a base di zucchero.

Se volete potete usare la ricetta come base per preparare  un dolce più importante e di effetto utilizzando due rettangoli di pasta sfoglia grandi che una volta cotti saranno farciti con la stessa modalità.

Un tipo di dolce ottimo per tutte le occasioni e per le feste in genere.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE DELLE SFOGLIE ALLA CREMA:  

  • 1 confezione di pasta sfoglia fresca rettangolare

Per la Crema Chantilly:

  • 250 ml. di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 4 tuorli
  • 50 grammi di zucchero
  • 20 grammi di maizena
  • ½ bicchiere di panna fresca
  • 5 fogli di colla di pesce

Per la glassa:

  • 125 grammi di zucchero a velo
  • 1 bicchierino di rum
  • 1 cucchiaio di acqua bollente

PREPARAZIONE

Cottura della pasta sfoglia
  • Per prima cosa preriscaldate il forno in modalità ventilato a 160°C.
  • Prendete la pasta sfoglia già pronta senza levare la carta con la quale è avvolta e con un mattarello cercate di appiattirla delicatamente.
  • Ora con l’aiuto di un coltello incidete la pasta formando dei rettangoli di cm. 8 x 5.
  • Con uno stuzzicadenti punzecchiate il più possibile le superfici di pasta per evitare che durante la cottura si gonfi troppo
  • Rivestite una teglia di carta forno e mettete a cuocere i rettangoli di sfoglia per circa 15 minuti.
  • Una volta cotte, le sfoglie dovranno prendere un bel colore ambrato, levate dal forno e lasciate raffreddare.
  • Adesso  preparate la glassa, in un pentolino versate 1 cucchiaio di acqua bollente, il bicchierino di liquore e lo zucchero a velo.
  • Mescolate fino a sciogliere lo zucchero e ad ottenere un composto cremoso, la glassa appunto. 
  • Con un cucchiaio spalmate metà dei rettangoli di pasta sfoglia e lasciate a riposare.
  Preparazione della crema
  • Mettete in un pentolino il latte con un pizzico di sale e scaldate sfiorando il bollore.
  • Levate dal fuoco, aggiungete la maizena ( setacciata ) e la vanillina, continuate la cottura a fuoco basso mescolando continuamente.
  • Raggiunto il bollore, levate dal fuoco.
  • Intanto, in una terrina  montate i  tuorli con lo zucchero,  poi uniteli alla crema e cuocete a fuoco basso senza smettere di mescolare.
  • Quando la crema, si sarà addensata, levate dal fuoco e mettete da parte.
  • Prendete la colla di pesce e fatela ammorbidire in acqua fredda poi strizzate bene e unite alla crema.
  • Rimettete nuovamente a cuocere a fuoco basso finché la colla di pesce non si sarà sciolta completamente.
  • Levate la crema e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.
  • Nel frattempo, con le fruste montate la panna e aggiungetela alla crema pasticcera.
  • Mescolate con un cucchiaio facendo movimenti dal basso verso l’alto.
  • Versate la crema in una teglia o contenitore rettangolare e lasciate in frigo fino a quando non sarà diventata soda ed asciutta.
Farcitura
  • Quando la crema sarà pronta, con un coltello incidete la superficie formando  dei rettangoli di crema  che andranno a riempire quelli di pasta sfoglia già pronti.
  • Con molta attenzione farcite i rettangoli di pasta sfoglia rimanenti e concludete appoggiando  sopra quelli con la glassa.
  • Conservate in frigo ancora per un’altra ora prima di servire.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner