Tiramisù. Autore e Copyright Marco Ramerini
Tiramisù. Autore e Copyright Marco Ramerini

Tiramisù con uova pastorizzate

 Il Tiramisù con uova pastorizzate è un dessert al cucchiaio gustoso e dal sapore delicato conosciuto in tutto il mondo

La ricetta del Tiramisù con uova pastorizzate è facile da preparare e consiste nel fare strati di biscotti e di crema alternati usando le uova in tutta sicurezza.

Per fare questa ricetta dobbiamo quindi procedere alla pastorizzazione sia dei tuorli che degli albumi preparando uno sciroppo a base di acqua e zucchero che andrà versato direttamente sulle uova montate.

Se possibile procuratevi un termometro da zucchero perché lo sciroppo dovrà raggiungere la temperatura di 121°C. per avviare il processo di pastorizzazione.

Se non lo avete potete usare un piccolo trucchetto che vedremo insieme!

INGREDIENTI PER 6 PERSONE DEL TIRAMISU’ CON UOVA PASTORIZZATE:

  • 1 scatola di pavesini
  • 500 gr. di mascarpone
  • 5  uova a temperatura ambiente
  • 60 gr. di zucchero semolato per i tuorli +50 gr. per gli albumi
  • 1 pizzico di sale
  • Nutella q.b.
  • 300 gr. di caffè espresso o caffè d’orzo
  • cacao amaro n polvere q.b.

PREPARAZIONE

PASTORIZZAZIONE DEI TUORLI

Iniziate separando i tuorli dagli albumi e mettendoli in due contenitori diversi.

Aggiungete, quindi, i tuorli in una terrina e versate metà dello  zucchero ( 30 gr. ) montate con delle fruste elettriche fino a quando non saranno diventati gonfi.

Nel frattempo, prendete  un pentolino ed aggiungete il rimanente zucchero, altri 30 gr. insieme a 15 gr. di acqua, mescolate e portate a bollore.

Appena, lo sciroppo inizierà a fare le bolle, misurate la temperatura che non dovrà superare i 121°C e levate dal fuoco

Se non avete il termometro, levate lo sciroppo dal fuoco solo quando inizierà ad imbiondirsi e cambiare colore senza che si caramelli ovviamente.

Riprendete i tuorli e ricominciate a montare versando a filo lo sciroppo bollente fino a formare un composto spumoso e compatto.

PASTORIZZAZIONE DEGLI ALBUMI

Montate con le fruste gli albumi, aggiungendo un pizzico di sale e solo alla fine aggiungete  25 gr. di zucchero.

Preparate lo sciroppo usando quindi i ristanti 25 gr. di zucchero e metà di acqua e procedete come per la pastorizzazione dei tuorli.

Riprendete, quindi, a montare gli albumi versando a filo lo sciroppo.

CREMA AL MASCARPONE

Adesso versate a cucchiai  il mascarpone nella terrina insieme ai tuorli e con l’aiuto delle fruste elettriche montate a bassa velocità fino a raggiungere un composto omogeno. 

Aggiungete, poi,  gli albumi con l’aiuto di un cucchiaio con movimenti che vanno dal basso verso l’alto.

Mettete in frigo per alcuni minuti.

Adesso preparate poco meno di mezza tazza di caffè espresso.

Procuratevi una teglia rettangolare per poter mettere il dolce ed iniziate a preparare gli strati.

Sul fondo della teglia versate qualche cucchiaio  di crema e spalmate tutta la superficie, poi inzuppate i pavesini nel caffè e disponeteli sopra.

Ricoprite con altra crema aggiungendo qualche fiocco di nutella qua e là.

Continuate gli strati fino a quando non avrete finito la crema.

Concludete spolverando la superfici con del cacao amaro, quindi coprite con una pellicola e riponete il tiramisù in frigorifero per almeno due ore.

 

Vi potrebbe interessare anche la ricetta della Torta soffice all’arancia

Laura Ramerini

Avatar
Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
x

Check Also

Bomboloni fritti Italyaround.com

Bomboloni alla crema

I Bomboloni alla crema sono un dolce fritto che solitamente si prepara durante il periodo ...