Crostini Toscani (Crostini neri). Autore e Copyright Marco Ramerini
Crostini Toscani (Crostini neri). Autore e Copyright Marco Ramerini

Crostini neri o crostini toscani

I crostini neri o crostini toscani, come tutti sanno, rappresentano il tipico antipasto toscano che  viene servito nei ristoranti insieme ad un bel vassoio di salumi.

Per preparare i Crostini neri o crostini toscani l’ingrediente fondamentale è il fegatino di pollo, esistono varie ricette ma quelle che vengono usate per la maggiore per preparali sono  principalmente due, le più cucinate ed usate specialmente nella zona di Firenze e dintorni.

Una volta preparato il sugo,  si procede a  tostare le fette di pane in forno per pochi minuti, si bagnano solo da una parte con poco brodo di carne.

Quindi, si conclude spalmando  il sugo direttamente sulla parte asciutta del pane e si servendo subito. 

Per il particolare  sapore che i crostini neri possiedono non a tutti potranno piacere ed in occasione di cene tra amici vi consiglio di accompagnarli insieme al altri tipi di antipasti come la bruschetta al pomodoro.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE DEI CROSTINI NERI VERSIONE N. 1:

  • Fegatini pollo gr. 300 ( fateli pulire dal macellaio dai filamenti e dal fiele ).
  • 1/2 cipolla tritata
  • 1 cucchiaino circa di pasta di acciughe.
  • 1 cucchiaio di capperi sott’aceto tritati
  • Vin santo q.b. ( 1 tazzina da caffè )
  • Brodo di carne q.b. ( dado di carne ).
  • Burro q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Frusta o pancarrè

PREPARAZIONE

Per prima cosa lavate velocemente sotto l’acqua corrente i fegatini di pollo e tamponateli con della carta assorbente.

In un tegame mettere a rosolare a fuoco dolce la cipolla tritata insieme a 4 cucchiai di d’olio extravergine d’oliva.

Una volta dorata la cipolla aggiungete interi i fegatini di pollo, interi e fate cuocere per qualche minuto sempre a fuoco basso.

Poi versate il Vin Santo alzate per qualche minuto la fiamma del fornello per poi riabbassarlo nuovamente, cuocete per circa 15 minuti fino a quando non sarà evaporato .

Quindi levate dal tegame i fegatini e tagliateli finemente usando una mezzaluna e non il tritatutto

Ora, potete aggiungere nel tegame 2 cucchiai di burro, 1 cucchiaio di capperi scolati bene e tritati, i filetti di acciughe tritate o la pasta d’acciughe pronta, un po’ di pepe e sale q.b.

Rimettete a cuocere sul fornello per altri 15 minuti a fuoco dolce, aggiungendo quando necessario poco brodo per evitare che il sugo si secchi.

Nel frattempo tagliate a fette di un paio di centimetri la frusta o il pane bianco, bagnate da una parte sola con poco brodo e fatele tostare in forno caldo per pochi minuti.

Levate dal forno le fette di pane abbrustolite leggermente e spalmatevi sopra il sugo ancora caldo, solo sulla parte asciutta e servite subito. 

Se vi avanza il sugo di crostini, mettetelo all’interno di un barattolino di vetro o una ciotolina chiusa con un po’ di olio di oliva, si conserva in frigo per un paio di giorni.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE DEI CROSTINI NERI VERSIONE N. 2:

Fegatini pollo gr. 300 ( fateli pulire dal macellaio dai filamenti e dal fiele ).

1 cipolla piccola

1 carota

1 costa di sedano

prezzemolo q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

sale q.b.

pepe q.b.

vino rosso ( 1 tazzina da caffè )

1 cucchiaio di capperi sotto aceto

20 gr. di pasta di acciughe

brodo di carne pronto q.b.

concentrato di pomodoro ( di ottima qualità) 2 cucchiai

1 frusta di pane o pancarrè q.b.

PREPARAZIONE

Dopo aver lavato bene i fegatini di pollo sotto l’acqua corrente ed eliminato i filamenti, fateli scottare 5 minuti all’interno di un pentolino insieme a poca acqua.

Dopo di ché, tritate bene i fegatini con la mezzaluna  e mettete da parte.

Aiutandovi con un mixer  tritate gli odori e fateli rosolare in un tegame a fuoco dolce con due cucchiai di olio  per cinque minuti o fino a quando non si saranno colorite leggermente.  

Una volta che gli odori saranno cotti, potrete aggiungere i fegatini cuocerli ancora qualche minuto  prima di versare il vino rosso. 

Continuate la cottura fino a quando il vino non sarà evaporato completamente, poi aggiungete il concentrato di pomodoro, il brodo di carne necessario affinché il sugo non si attacchi ed finite insaporendo con sale e pepe.

Cuocete a fuoco basso per circa 10 minuti, a fine cottura potrete aggiungere il trito di capperi ed acciuga.

Mescolate bene ed assaggiate se il sugo ha un buon sapore oppure se è necessario aggiungere altri capperi o acciughe tritate.

Quindi, tagliate a fette il pane, bagnate da una parte con poco brodo e fate tostare in forno per qualche minuto, poi  spalmate il sugo ancora caldo sulla parta asciutta, servite subito.

Vi potrebbe interessare anche la ricetta dei Crostini ai pomodori secchi

 

 

 

 

ALBERGHI, AGRITURISMI, B&B E HOTEL

Booking.com

Laura Ramerini

Avatar
Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
x

Check Also

Antipasti. Autore e Copyright Laura Ramerini

Strudel di carne e verdure

La ricetta dello strudel di carne e verdure è un ottimo antipasto da preparare in ...