Pasta al forno alla siciliana foto di Laura Ramerini
Pasta al forno alla siciliana foto di Laura Ramerini

Pasta al forno alla siciliana

Oggi vi presento una ricetta favolosa, da leccarsi i baffi e l’intera teglia come è successo a casa mia, la Pasta al forno alla siciliana a modo mio seguendo i consigli preziosi di mia zia Concetta siciliana DOC.

La pasta al forno alla siciliana non va confusa ovviamente con le lasagne, si tratta di una pasta farcita, il formato lo scegliete voi, io ho usato uno medio, i sedani, anche se in Sicilia si usano molto gli anellini.

La pasta una volta precotta ( al dente ) va insaporita con una parte di sugo e poi versata sopra una teglia nella quale aggiungerete, uno strato di melanzane, di prosciutto, di polpette.

Fondamentale è il parmigiano e l’uso del formaggio filante e poi tutto in forno per circa 15-20 minuti il tempo che la superficie si possa dorare ma non bruciare.

Un piatto unico che potete preparare la sera per il giorno dopo.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE DELLA PASTA AL FORNO ALLA SICILIANA:

  • 500 gr. di pasta di qualsiasi formato ( sono preferibili rigatoni, penne o sedani )
  • 150 gr. di prosciutto cotto tagliato a dadini o salame piccante
  • 200 gr. di pisellini surgelati
  • 1 spicchio d’aglio
  • salvia qualche foglia
  • 1 melanzana viola media
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 2 uova
  • formaggio grattugiato q.b.
  • passata di pomodoro q.b.
  • 2 mozzarelle oppure 200 gr. di formaggio tipo galbanino tagliato a cubetti
INGREDIENTI PER FARE LE POLPETTE:
  • 300 gr. di macinato di vitello
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 uovo
  • 100 gr. di mollica di pane del giorno prima
  • prezzemolo fresco q.b.
  • latte q.b.
  • 1 cucchiaino di parmigiano grattugiato
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
INGREDIENTI PER IL RAGU’ DI CARNE:
  • 600 gr. di macinato di carne per ragù ( mista )
  • 750 gr. di passata di pomodoro
  • mezzo bicchiere di vino rosso
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • noce moscata q.b. ( facoltativo )
  • 40 gr. di olio extravergine di oliva
  • 2 carote
  • 1 sedano
  • 1 cipolla grande

PREPARAZIONE

Iniziate con il preparare il ragù di carne e per questo potete seguire qui tutti i passaggi della ricetta.

PREPARAZIONE DELLE POLPETTE

Mentre il ragù cuoce, potete passare alla preparazione delle polpette versando all’interno di un mixer la mollica di pane ammorbidita con poco latte, lo spicchio d’aglio e del prezzemolo.

Tritate tutto e poi versatelo all’interno di una terrina insieme alla carne macinata, parmigiano, ed 1 uovo sbattutto.

Insaporite con sale, pepe e noce moscata ed impastate con le mani formando delle polpette della dimensione di una piccola noce e mettete da parte.

Per rendere il piatto un po’ più leggero potete cuocere le polpette a vapore ( ai miei ragazzi sono piaciute molto ) ma se preferite friggerle passatele prima nel pangrattato e poi cuocetele in abbondante olio di semi.

Una volta cotte le polpette lasciatele riposare da una parte.

PREPARAZIONE DELLA MELANZANA

Lavate bene la melanzana, se non usate la qualità viola occorrerà metterla sotto sale per far fuoriuscire il liquido amarognolo all’interno. ( in questo caso ricordatevi di sciaquarle bene per far andare via tutto il sale prima di procedere alla cottura ).

Tagliate le melanzane prima a fette alte 1 cm e poi a dadini, riscaldate una padella con poco olio di oliva ( io preferiso un soffritto leggero ) e cuocetele insaporendo con del sale.

Quando le melanzane diventeranno dorate, scolatele bene dall’olio e se necessario mettetele a scolare sopra a della carta assorbente lasciandole riposare.

COTTURA DEI PISELLI

Versate all’interno di un tegame, uno spicchio d’aglio e qualche foglia di salvia ed un filo d’olio.

Fate soffriggere appena qualche minuto, poi versate i pisellini surgelati, aggiungente poca acqua.

Insaporite con del sale e con coperchhio chiuso lasciateli cuocere a fuoco basso per 15 minuti, poi lasciateli da una parte.

COTTURA DELLA PASTA

Portate ad ebolizzione una pentola con dell’acqua, aggiungete del sale grosso e versate iil formato di pasta che avete scelto.

La pasta dovrà cuocere pochi minuti perché dovrà continuare a cuocere anche in forno, solitamente si considera la metà tempo rispetto a quello indicato sulla confezione, una volta cotta scolatela e procedete alla farcitura.

FARCITURA DELLA PASTA

Per prima cosa preriscaldate il forno a 180°C. modalità ventilata.

Rimettete la pasta nella pentola usata per la cottura ed aggiungete una parte di sugo non tutta perchè una parte servirà a ricoprire la superficie a fine farcitura, qualche cucchiaio di parmigiano ed i piselli.

Mescolate bene ed iniziate a preparare la farcitura, distendendo un parte di pasta sopra alla teglia, sulla quale aggiungerete una parte di prosciutto cotto, una di mozzarella tagliata a dadini oppure di formaggio tipo galbanino, qualche polpetta ed i pezzettini di melanzane.

Completata la farcitura prendete 2 uova, un pizzico di sale, 4 o 5 cucchiai di passata di pomodoro, 2 cucchiai di parmigiano grattugiato e con un forchetta mescolate bene formando un liquido semidenso. ( servirà per far fare alla pasta quella crosticina piacevole ).

Aggiungete sopra alla pasta il ragù messo da parte e concludete versando le uova sbattute sopra tutta la superficie.

COTTURA DELLA PASTA AL FORNO

Infornate a 180°C. modalità ventilato per circa 15-20 minuti o fino a quando la superficie della pasta non apparirà dorata.

Una volta cotta, levate la teglia dal forno e lasciatela intiepidire prima di tagliarla e fare le porzioni.

Meglio se la fate raffreddare completamente così eviterete che la pasta si smonti e vi si rompa, poi basteranno pochi minuti per servirla ai vostri commensali.

Pasta al forno alla siciliana foto di Laura Ramerini

Laura

Avatar
x

Check Also

Polpette di carne farcite con sugo foto di Laura Ramerini

Polpette ripiene al sugo

Ecco una ricetta che piacerà molto ai bambini e non solo, le polpette ripiene al ...