Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini
Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Rollè di tacchino ripieno

Il Rollè di tacchino ripieno è un secondo piatto adatto per tutte le occasioni specialmente per le feste di Natale.

Preparare il Rollè di tacchino ripieno è facilissimo da fare e gustoso, potrete usare qualsiasi tipo di salume e formaggio preferiate per farcirlo ( meglio se saporiti ).

Se non amate il sapore del tacchino lo potrete sostituire senza problemi con del pollo.

INGREDIENTI PER 4 – 5 PERSONE DEL ROLLE’ DI TACCHINO RIPIENO:

  • 600 gr. di fette di tacchino
  • 200 gr. di spinaci freschi
  • 100 gr. di speck
  • 100 gr. di formaggio provola
  • qualche rametto di rosmarino
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • spago alimentare per la legatura della carne
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • carta forno + carta alluminio

PREPARAZIONE

Per prima cosa pulite gli spinaci e fateli cuocere in poca acqua con un pizzico di sale in padella fino a quando non saranno diventati teneri.

Una volta cotti scolateli bene e metteteli a raffreddare da una parte.

Quindi, prendete un pezzo di carta forno e disponete sopra le fettine di tacchine sovrapponendole alla parte larga dei bordi.

Insaporite la superficie con sale, pepe e passate alla farcitura.

Cominciate aggiungendo sopra uno strado di spinaci cotti e ben asciutti ( senza tritarli ), poi le fette di speck ed infine il formaggio.

Aiutandovi con la carta da forno arrotolate la carne su se stessa partendo dalla parte più larga.

Con l’aiuto dello spago e con qualche stuzzicadenti legate la carne chiudendo tutte le fessure.

Sullo spago inserite qualche rametto di rosmarino ed insaporite l’esterno con altro sale e pepe.

Nel frattempo preriscaldate il forno a 200°C. modalità ventilato.

Prendete un tegame aggiungete un filo d’olio, mettetelo al fuoco e fate rosolare la carne a fuoco moderato per qualche minuto, poi versate il vino bianco e fatelo evaporare completamente.

Adesso, prendete una pirofila, versate tre cucchiai di olio extravergine di oliva e posizionatevi la carne.

Coprite tutto prima con della carta forno e poi con della carta di alluminio all’esterno.

Infornate per circa 25 minuti, poi continuate la cottura per altri 10 minuti levando la carta forno e di alluminio ed alzando la temperatura del forno a 220°C. così da permettere alla carne di prendere un bel colore.

Per controllare l’avvenuta cottura della carne esiste un trucchetto e cioè quello di bucare in profondità la carne usando la forchetta.

Se dalla carne vedrete fuoriuscire del liquido chiaro significherà che la cottura è avvenuta alla perfezione.

Se al contrario vedrete uscire del succo rosso dovrete invece prolungarne.

Una volta che la carne sarà cotta aspettate 15 minuti in modo da intiepidirsi e tagliarla a fette con facilità.

Servite le fette di tacchino insaporite con il sugo di cottura e con un bel contorno di patate arrosto.

Laura

Avatar
x

Check Also

Primi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Tortelli maremmani

I tortelli maremmani costituiscono un primo piatto tipico toscano preparato in occasione delle feste come ...