Primi. Autore e Copyright Marco Ramerini
Primi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Tortelli maremmani

I tortelli maremmani costituiscono un primo piatto tipico toscano preparato in occasione delle feste come il Natale ma adatto per tutte le occasioni importanti.

Per preparare i tortelli maremmani occorrono ingredienti freschi e di qualità, li potrete fare con calma qualche giorno prima, congelarli e cuocerli al momento che ne avrete la necessità.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE DEI TORTELLI MAREMMANI:

PER LA PASTA ALL’UOVO:
  • 200 gr. di farina 0 + quella necessaria allo spolvero
  • 2 uova intere
  • 1 pizzico di sale.
PER IL RIPIENO:
  • 100 gr. di spinaci lessati
  • 200 gr. di ricotta di pecora
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • noce moscata q.b.
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato ( facoltativo ).
CONDIMENTO

Ragù di carne o burro e salvia

PREPARAZIONE

LAVORAZIONE DELL’IMPASTO

Versate sopra il piano di lavoro la farina a fontana, fate un buco al centro e versateci le uova intere con un pizzico di sale.

Usando solo i polpastrelli mescolate dolcemente le uova e poi iniziate ad impastare portando la farina esterna verso le uova al centro.

Dovrete lavorare sempre nello stesso punto senza allargarvi all’esterno.

Quando la farina sarà assorbita completamente all’impasto iniziate a lavorare con i polsi per circa 8 minuti.

Dovrete ottenere una pasta morbida ed liscia, sarà pronta quando pigiandola con un dito avrà una consistenza piuttosto dura che farà fatica ad abbassarsi.

Poi fatela rilassare per circa 10 minuti coperta con un piatto.

Adesso potete stendere la pasta usando uno macchina stendipasta oppure scegliendo il mattarello.

Se usate la macchinetta preparate due sfoglie sottili e mettetele da parte.

Per quanto riguarda la preparazione del ripieno, versate all’interno di una terrina la ricotta scolata bene in precedenza e gli spinaci ben strizzati e tagliati a piccoli pezzi.

Quindi, insaporite con sale, pepe e noce moscata, se volete anche il parmigiano, ecco pronta la farcitura dei vostri tortelli.

Spolverate il piano di lavoro con poca farina ed adagiatevi la prima sfoglia, usando poi un cucchiaio prelevate poco per volta la farcia ( 1 cucchiaio circa ) che posizionerete sulla pasta a circa 4 cm. distanza tra un tortello e l’altro.

Ricoprite con la sfoglia rimasta e chiudete i tortelli prima con le mani in modo da far fuoriuscire tutta l’aria ( sennò rischierete che in cottura si riempiano di acqua ) e poi sigillate passato su tutti i lati con i rebbi di una forchetta.

La caratteristica dei tortelli maremmani è data dalla loro grandezza e dal suo ripieno abbondante..

Tagliate con una rotella i tortelli e sistemateli sopra un vassoio infarinato pronti per essere cotti oppure potrete congelarli in freezer.

COTTURA

Se cuocerete subito i tortelli, portate a bollore una pentola con dell’acqua salata aggiungendo un filo d’olio, versate la pasta e fatela cuocere per circa 5 minuti.

Se invece gli avete conservati in frigo dal giorno prima oppure li avrete congelati, la cottura si allungherà solo di 2-3 minuti.

Scolate bene i tortelli usando una schiumarola ed uno scolapasta, condite con del buon ragù di carne oppure con burro e salvia, spolverando tutto con l’aggiunta di parmigiano.

Laura

Avatar
x

Check Also

Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Cotechino ripieno in crosta

Anche quest’anno per Natale preparerò la ricetta del cotechino ripieno in crosta, ha avuto tanto ...