Schiacciata con l’uva

Inizia la vendemmia e l’autunno e da tradizione sulla nostra tavola non può mancare una squisita Schiacciata con l’uva.

Nel Chianti settembre ed ottobre sono i mesi migliori per preparare la Schiacciata con l’uva perché è proprio in questo periodo che si trova l’uva nera dai chicchi piccoli.

INGREDIENTI PER 8-10 PERSONE DELLA SCHIACCIATA CON L’UVA:

  • 400 gr. di farina 00
  • 1 bicchiere circa di acqua
  • 10 gr. di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini di anice ( facoltativi )
  • 4 cucchiai di zucchero semolato + quello per spolverare la superficie
  • 2 cucchiai di olio extravergine + altro per la farcitura
  • qualche rametto di rosmarino
  • noci tritate q.b.
  • kg. 1 di uva nera piccola per schiacciata

PREPARAZIONE

Versate il lievito con l’acqua e lo zucchero all’interno di una planetaria od impastatrice e fatelo sciogliere completamente.

Dopo di ché aggiungete la farina setacciata , l’olio ed impastate per qualche minuto, solo alla fine aggiungete il sale.

Quindi lavorate per circa 5 minuti, l’impasto è pronto quando non si attaccherà più alle pareti della planetaria.

Qualora l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungete altra farina fino a raggiungere la consistenza giusta.

Formate una palla e mettetela a lievitare per un’ora a temperatura ambiente coperta con un canovaccio.

Nel frattempo, lavate l’uva e mettetela a scolare sopra uno scolapasta, tritate grossolanamente le noci e mettete da parte.

Adesso, fate rosolare in un piccolo tegame a fuoco basso due rametti di rosmarino con 1 cucchiaio di olio circa, spegnete il fornello e lasciate raffreddare.

Con questa dose si potranno preparare due schiacciate, una che occuperà una teglia rettangolare di cm. 40×33 cm e l’altra tonda del diametro di 33 cm.

Quando l’impasto sarà pronto e avrà raddoppiato di volume, premete al centro e versate all’interno il cucchiaio di olio profumato al rosmarino preparato in precedenza e i semini di anice se volete.

Impastate per qualche minuto a mano e poi dopo aver diviso l’impasto a metà iniziate a stenderlo raggiungendo uno spessore di circa 3 mm.

Ora si passa alla farcitura delle due schiacciate, iniziando versando sopra a ciascuna un cucchiaio di olio spandendolo bene sulla superficie, aggiungendo le noci tritate grossolanamente e l’uva che dovrete schiacciarla bene con le dita.

Concludete versando un paio di cucchiai di zucchero e decorando con qualche rametto di rosmarino.

Lasciate lievitare le schiacciate per una ventina di minuti, nel frattempo accendente il forno a 180°C. modalità statico.

Infornate quando il forno avrà raggiunto la temperatura impostata e fate cuocere in tutto dai 30 ai 45 minuti.

Per ottenere una cottura uniforme vi consiglio di informare per i primi 15 minuti sulla parte centrale del forno e poi su quella inferiore.

Le schiacciate dovranno risultare colorite, la base sotto croccante ed i chicchi d’uva caramellati nello zucchero, fate intiepidire prima di mangiare.. se ce la fate!!!!

Vi potrebbe interessare anche la ricetta della schiacciata ripiena al prosciutto

Laura Ramerini

Avatar
Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
x

Check Also

Parmigiana di melanzane Italyaround.com

Parmigiana di melanzane alla catanese

La Parmigiana di melanzane alla catanese è un piatto unico che solitamente si usa preparare ...