Calamari con piselli
Calamari con piselli

Calamari con piselli

La ricetta dei calamari con piselli è un piatto da preparare soprattutto d’estate, facile e velocissimo da fare.

I calamari con piselli può essere sia un secondo piatto che un condimento per insaporire spaghetti oppure per fare un buon risotto.

La cosa importante per ottenere dei calamari morbidi e non stopposi è la cottura che non deve superare in tegame i 5 minuti.

In caso contrario se prolungate per errore la cottura di 10 o15 minuti, potrebbero diventare duri e per farli ritornare morbidi basterà cuocerli per altri 30 minuti, torneranno ad essere teneri ma ne risentirà il sapore.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE DEI CALAMARI CON PISELLI:

  • 800 gr. di calamari freschi da pulire
  • 400 gr. di pisellini surgelati
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • vino bianco mezzo bicchiere

PREPARAZIONE

La prima cosa che dovrete fare sarà quella di pulire i calamari freschi, se possibile fateli pulire dal vostro pescivendolo di fiducia sennò procedete nel seguente modo.

Con una mano afferrate la sacca del calamaro mentre con l’altra tirate i tentacoli così da estrarre completamente la testa.

All’interno saranno presenti sia le interiora che la pinna trasparente che dovrete eliminare, per quanto riguarda la testa con un coltello incidete la parte in cui sono presenti il dente e gli occhi e rimuovete.

Poi con un coltello incidete la pelle sulla sacche ed eliminatela.

Sciacquate i calamari più volte sotto l’acqua corrente e poi con un coltello provvedete a tagliarli in pezzi piuttosto fini in maniera da velocizzare i tempi di cottura.

Iniziate la cottura mettendo a scaldare in una padella qualche cucchiaio di olio insieme ad uno spicchio d’aglio schiacciato che a fine cottura eliminerete.

Quando, inizierà a prendere colore potrete aggiungere i calamari, insaporite con un pizzico di sale e pepe, cuocete per un minuto mescolando con un cucchiaio di legno.

Adesso versate il vino bianco e a fuoco alto fatelo evaporare, trascorsi 5 minuti di cottura levate dal fuoco i calamari dal fuoco e trasferiteli all’interno di una terrina insieme al liquido di cottura.

Ora cuocete a parte i pisellini surgelati facendoli scottare in una padella antiaderente a fuoco vivace senza aggiungere olio solo per scongelarli per qualche minuto.

Dopo di ché potrete aggiungere un filo d’olio e uno spicchio d’aglio intero, una parte di liquido dei calamari, insaporite con un po’ di sale e cuocete con coperchio per circa 10-15 minuti a fuoco moderato.

Una volta che i piselli saranno cotti potrete aggiungere i calamari e farli insaporire per un minuto, poi potrete impiattare.

Vi potrebbe interessare anche la ricetta delle Seppie in umido con piselli

admin

Avatar
x

Check Also

Dolci. Autore e Copyright Marco Ramerini

Crostata pere e cioccolato

La Crostata pere e cioccolato è un dolce buonissimo e molto calorico adatto per le ...