Dolci. Autore e Copyright Marco Ramerini
Dolci. Autore e Copyright Marco Ramerini

Cioccolatini ferrero rocher

Ecco un’ottima ricetta da preparare per fare dei piccoli pensieri di Natale a parenti ed amici, i cioccolatini ferrero rocher fatti in casa.

I cioccolatini ferrero rocher sono velocissimi da preparare e veramente ottimi da offrire dopo una tazza di tè.

Si possono preparare sia con il Bimby ma anche senza, basta avere un tritatutto od un semplice robot da cucina.

INGREDIENTI PER 15 CIOCCOLATINI FERRERO ROCHER:

  • 100 gr. di cioccolato al latte
  • 100 gr di nutella
  • 130 gr. di nocciole intere senza pelle
  • 120 gr. di wafer alla nocciola
  • pirottini di carta

PREPARAZIONE SENZA BIMBY

Prendere le nocciole e tostatele in padella per qualche minuto a fuoco moderato senza farle colorire, poi levatele e lasciatele raffreddare.

Quindi, prendete un robot da cucina ed aggiungete i wafer e le nocciole ( mettetene da parte 15 nocciole intere vi serviranno per il ripieno).

Tritate grossolanamente e poi versate tutto all’interno di una terrina, aggiungete la nutella e mescolate bene con un cucchiaio.

Trasferite tutto in frigorifero per una ventina di minuti.

Prendete il composto e con le mani fate delle palline, fate un incavo al centro e mettete le nocciole intere, poi ricopritele con altra pasta.

Mettete da parte le palline di cioccolato e nel frattempo tagliate il cioccolato al latte a pezzetti e mettetelo a sciogliere a bagnomaria.

Una volta che il cioccolato si sarà sciolto tuffate una per volta le palline aiutandovi con due cucchiaini ricopritele completamente.

Poi fatele rotolare sopra alla granella di nocciole e trasferite i cioccolatini all’interno di pirottini di carta e lasciateli raffreddare in frigorifero.

PREPARAZIONE CON IL BIMBY

Dopo aver tostato le nocciole mettetele all’interno del boccale ( escluso 15 nocciole intere ) e tritatele azionando il Turbo per 3 volte.

Trasferite le nocciole all’interno di una terrina a parte.

Adesso versate nel boccale i wafer e tritate 30 secondi/Vel. 4, aggiungete nella terrina dove ci sono le nocciole e versate la nutella.

Con un cucchiaio amalgamate il tutto e poi mettete a riposare in frigorifero per una ventina di minuti.

In questo caso è bene sciogliere il cioccolato usando il metodo classico del bagnomaria dato che la quantità è inferiore ai 300 gr, in quanto rischiereste di rovinare il cioccolato dato la quantità minima.

In caso contrario e se cioè dovete sciogliere una quantità notevole di cioccolato, dai 300 gr. in su, basterà tritarlo inizialmente per pochi secondi utilizzando la modalità il turbo.

Poi cuocere impostando 3 minuti/Tem.50° e se ancora fosse necessario continuate per altri 3 minuti.

Quindi, prendete poco per volta l’impasto, formate delle palline ed inserite la nocciola intera all’interno.

Bagnate le palline con il cioccolato fuso e rotolatele sopra alla granella di nocciola messe da parte.

Mettete i cioccolatini all’interno dei pirottini di carta e fateli riposare.

Vi potrebbe interessare anche la ricetta del Croccante alle mandorle.

Laura

x

Check Also

Bimby foto di Laura Ramerini

Le 10 cose da non fare mai con il Bimby

Le 10 cose da non fare mai con il Bimby, consigli utili per evitare il ...