Dolci. Autore e Copyright Marco Ramerini
Dolci. Autore e Copyright Marco Ramerini

Ricetta della torta Paris Brest

La Ricetta della torta Paris Brest uno dei dolci più spettacolari che esistano creata dal pasticcere Durand a fine ‘800 in occasione di una gara di ciclismo Paris- Brest.

La Ricetta della torta Paris Brest a forma di ruota appunto consiste in una delicata pasta choux farcita all’interno con della crema.

INGREDIENTI PER UNA TORTA PARIS BREST DEL DIAMENTRO DI CM. 22:

PER LA PASTA CHOUX:
  • 150 gr. di farina 00
  • 250 gr. di acqua naturale
  • 1 pizzico di sale
  • 4 uova intere
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 70 gr. di olio di semi di mais
  • zucchero a velo q.b.
  • meringhe q.b.
PER LA CREMA PASTICCERA:
  • 250 gr. di latte
  • 25 gr. di amido di mais
  • 50 gr. di zucchero semolato
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 tuorli d’uovo

PREPARAZIONE

Preparate la pasta choux versando in una pentola l’acqua, l’olio e lo zucchero ed un pizzico di sale.

Mettete sul fornello e portate ad ebollizione.

Poi aggiungete tutta in una volta la farina, abbassate la fiamma e con un mestolo di legno mescolate fino ad ottenere una palla.

Per capire se l’impasto è pronto basterà notare se sul fondo della pentola si sarà formata una patina chiara.

Quindi, levate l’impasto dalla pentola e trasferitelo in una terrina, allargatelo al centro fatelo intiepidire.

Adesso, siete pronti per aggiungere le uova che andranno messe separatamente, una per volta, sempre mescolando, cioè dopo che quella precedente sarà completamente assorbita dall’impasto.

Nel frattempo impostate la temperatura del forno a 180°C. modalità ventilato.

La pasta choux sarà pronta quando una volta attaccata al mestolo farà fatica a cadere verso il basso.

Prendete un foglio di carta forno e disegnate con un pennarello un cerchio del diametro di circa 22 cm.

Ora mettete l’impasto all’interno di una sac a poche e partendo dalla linea tracciata con il pennarello fate tre giri di pasta.

Continuate facendone altri tre sovrapposti agli altri, formando una ciambella che una volta cotta gonfierà e riempirete con la crema.

Infornate mettendo uno spessore allo sportello del forno per far fuoriuscire il vapore durante la cottura.

Calcolate 20 minuti controllando la cottura solo dal vetro senza mai aprire lo sportello ( sennò la pasta si sgonfierà come un palloncino ).

Trascorso il tempo di cottura spegnete il forno ma lasciate la pasta choux all’interno ancora altri 10 minuti senza mai aprire lo sportello del forno.

Nel frattempo preparate la crema montando le uova con lo zucchero, un pizzico di sale, la vanillina o la scorza grattugiata di mezzo limone ed aggiungendo infine la farina di mais.

Scaldate il latte in un pentolino senza portarlo a bollore.

Mescolate bene gli ingredienti quindi per evitare la formazione di grumi e poi versate poco per volta il latte caldo.

Mettete a tutto a cuocere a fuoco moderato senza smettere di mescolare fino a quando la crema non si sarà addensata.

Dovrete ottenere una consistenza semi densa, darà un tocco di delicatezza in più al dolce, non importa se uscirà dai bordi del dolce.

Trasferite la crema in una terrina, copritela a contatto con della pellicola e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.

Quando tutto sarà pronto per la farcitura, con un coltello tagliate a metà la ciambella e riempite di crema.

Potete aggiungere anche qualche pezzetto di meringa, poi ricoprite con l’altra parte e spolverate con abbondante zucchero a velo.

Vi potrebbe interessare anche la ricetta della Torta paradiso con il Bimby e senza.

Laura

Laura
x

Check Also

Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Zucchine ripiene di carne

Le Zucchine ripiene di carne rappresentano un piatto unico da gustare in tarda primavera e ...