Antipasti. Autore e Copyright Laura Ramerini
Antipasti. Autore e Copyright Laura Ramerini

Composta di cipolle di Tropea

Questo post è disponibile anche in: Inglese

La Composta di cipolle di Tropea è una ricetta gustosa da preparare proprio nel periodo estivo, dove questo tipo di cipolla è facilmente reperibile.

Ottima spalmata a mò di crostini, la Composta di cipolle di Tropea si sposa in modo sublime con i formaggi, specie quelli più stagionati e saporiti e con la carne arrostita.

INGREDIENTI PER 3-4 BARATTOLI DA GR. 200 CIRCA PER LA COMPOSTA DI CIPOLLE:

  • Kg. 1 di Cipolle di Tropea
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • 3 foglie di alloro
  • 200 gr. di zucchero semolato
  • 85 gr. zucchero di canna
  • 100 gr. di aceto balsamico
  • 4 barattoli di vetro da circa 200 gr. con coperchio

PREPARAZIONE

Per prima cosa sterilizzare i barattoli di vetro con relativi coperchi facendoli bollire per 10 minuti in acqua bollente oppure procedete con il lavaggio in lavastoviglie posizionandoli a testa in giù.

Scolateli e fateli raffreddare ed asciugare sopra un posatino pulito a testa in giù.

Nel frattempo prendete le cipolle, con un coltello eliminate la buccia e tagliatele a fette sottili.

Mettetele a bagno per due ore in un contenitore con dell’acqua per addolcirne il sapore.

Poi prendete un tegame e versate circa due cucchiai di olio extravergine, fatelo scaldare per pochi secondi e aggiungete le cipolle.

Adesso iniziate la cottura per circa 20 minuti a fiamma moderata coprendo con un coperchio mescolando spesso.

Ora potete aggiungere lo zucchero di canna, lo zucchero semolato, mezzo cucchiaino di sale e le foglie di alloro.

Dopo circa 5 minuti versate l’aceto balsamico, coprite con coperchio lasciando passare un po’ di aria e abbassando la fiamma calcolate una cottura di circa 30 – 40 minuti.

Appena il composto inizierà a caramellarsi sarà il momento di spegnere il fornello ed invasare.

Riempite i barattoli con la composta lasciando 1 cm. dal bordo, avvitate con i relativi coperchi e passate alla fase della pastorizzazione.

Quindi, immergete i barattoli completamente in acqua fredda e portate tutto ad ebollizione.

Per la pastorizzazione calcolate 30 minuti da quando l’acqua inizia a bollire, poi spegnete la fiamma e lasciate raffreddare i barattoli all’interno della pentola stessa.

Prendete i barattoli , metteteli a testa in giù e poi controllate che abbiano fatto il sottovuoto, nessun click al centro del coperchio e conservate in dispensa per 1 anno.

Vi potrebbe interessare anche la ricetta dei Crostini ai pomodori secchi.

Laura

x

Check Also

Gelato alla nocciola con il Bimby foto di Laura Ramerini

Gelato alla nocciola con il Bimby:

Questo post è disponibile anche in: Inglese Finalmente sono riuscita a preparare un gelato alla ...