Primi. Autore e Copyright Marco Ramerini
Primi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Pesto alla trapanese

Il Pesto alla trapanese è un condimento usato non solo per insaporire la pasta, le famose busiate ma ottimo anche spalmato sulle bruschette.

Il Pesto alla trapanese è una ricetta tipica siciliana ed in particolare di Trapani, la ricetta originale prevede nella sua preparazione l’uso del mortaio che potrete sostituire nel caso non lo abbiate con un tritatutto.

La ricetta originale prevedere l’uso degli ingredienti rigorosamente a crudo lavorati singolarmente, io per praticità ho solo sbollentato i pomodorini in modo da levare più agevolmente la pelle.

Un ingrediente che potrebbe essere aggiunto e che si sposa benissimo con tutti gli altri è la ricotta insieme a qualche pomodorino sott’olio.

Il pesto alla trapanese viene servito solitamente sulla pasta insieme a qualche fetta di melanzana fritta, pesce fritto oppure patatine fritte!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE DEL PESTO ALLA TRAPANESE:

  • 2 spicchi d’aglio
  • 300 gr. di pomodorini ciliegino o piccadilly maturi
  • 50 gr. di mandorle pelate
  • 2 cucchiai di pecorino romano
  • sale q.b.
  • peperoncino in polvere q.b.
  • 1 mazzetto di basilico fresco ( circa 20 foglie )
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE

Lavate i pomodorini, fate un incisione a croce sulla parte superiore e metteteli a sbollentare pe 5 minuti in acqua calda in modo da rimuovere facilmente la pelle.

Predete l’aglio, eliminate la buccia e l’anima all’interno, aggiungeli nel mortaio e lavorateli per qualche minuto.

Adesso è il momento di aggiungete il basilico lavato ed asciugato, tagliatelo a pezzetti con le mani per evitare che si ossidi e dopo averlo pestato aggiungete il pecorino, il sale, un pizzico di peperoncino ed i pomodori spellati ed a pezzetti.

Lavorate il tutto fino ad ottenere una crema omogenea, concludete versando un bel cucchiaio di olio extravergine ed assaggiate per capire se ha bisogno di un po’ di sale.

Nel frattempo mettete la pentola dell’acqua sul fornello e quando raggiungerà il bollore, aggiungete il sale e versate la pasta che dovrà cuocere al dente.

Scolate la pasta ed impiattate versando sopra un generoso cucchiaio di pesto accompagnato con delle gustose patatine fritte, i vostri bambini ne andranno matti, provare per credere!

Vi potrebbe interessare anche la ricetta del Ricetta del pesto alla genovese.

Laura

x

Check Also

Gelato alla nocciola con il Bimby foto di Laura Ramerini

Gelato alla nocciola con il Bimby:

Finalmente sono riuscita a preparare un gelato alla nocciola con il Bimby veramente straordinario. Per ...