Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini
Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Fettine di carne alla siciliana

La ricetta delle Fettine di carne alla siciliana è un secondo molto apprezzato e saporito grazie alla presenza di pochi ingredienti ma sicuramente freschi.

Preparare le Fettine di carne alla siciliana è molto semplice, basterà iniziare con la marinatura della carne con poco aceto per poi impanarla e friggerla.

Un modo diverso per cucinare la carne che deve essere piuttosto sottile, io, infatti,  vi consiglio di usare il carpaccio, un taglio decisamente più fine che facilita e abbrevia i tempi di cottura e si sposa bene con questa preparazione.

 INGREDIENTI PER 4 PERSONE DELLE FETTINE DI CARNE ALLA SICILIANA:

  • 500 grammi di fettine fini di carne  ( carpaccio )
  • 2 uova
  • 50 grammi di pecorino grattugiato
  • 2 spicchi d’aglio aglio
  • prezzemolo fresco q.b.
  • aceto q.b.
  • olio di semi di girasole q.b.
  • pangrattato q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

PREPARAZIONE

Iniziate, trasferendo le fette di carne all’interno di una terrina ed aggiungendo un paio di cucchiai di aceto bianco.

Mescolate delicatamente, coprite e fate riposare in frigorifero per circa trenta minuti.

Nel frattempo, all’interno di un mixer mettete gli spicchi d’aglio ed il prezzemolo lavato ed asciugato.

Tritate bene  e trasferite gli aromi sopra un piatto insieme al pecorino grattugiato e mescolate  tutto.

In una terrina, intanto, versate due uova intere, insaporite con sale e pepe q.b. e sbattete bene.

Quindi, in un altro piatto versate abbondante pangrattato.

Nel frattempo, in un tegame versate abbondante olio di semi di arachide e preparate un vassoio ricoperto di carta assorbente dove andrete a scolare la carne cotta

Trascorso il tempo della marinatura della carne, levatela dal frigorifero e scolatela bene dall’aceto ed iniziate a preparare l’impanatura.

Iniziate, passando ogni fetta di carne prima nel composto di formaggio, aglio e prezzemolo, facendo pressione con le mani in maniera da far aderire gli ingredienti sulla fettina.

Poi, passate nelle uova sbattute e infine nel pangrattato ricoprendo entrambi i lati della carne stessa.

Mettete il tegame sul fuoco, a fuoco medio alto  ed aspettate che l’olio raggiunga la temperatura ideale.

Per capire quando sarà il momento per iniziare a friggere, basterà immergete uno stecchino da denti sulla superficie e quando vedrete formarsi intorno delle bolline, allora potrete iniziare a cuocere.

Quindi, immergete la carne, poco per volta, per evitare di abbassare la temperatura dell’olio e quando la carne sarà dorata girate dall’altro lato.

Una volta fritta, mettete la scolare la carne sopra la carta assorbente aggiungendo in superficie un po’ di sale.

Potrete servite le fettine di carne calde, in estate sono ottime anche fredde,  insieme ad un bel piatto di insalata.

Vi potrebbe interessare anche la ricetta del Pollo ai peperoni

ALBERGHI, AGRITURISMI, B&B E HOTEL

Booking.com

Laura Ramerini

Avatar
Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
x

Check Also

Dolci. Autore e Copyright Marco Ramerini

Cremolata di melone

La Cremolata di melone è una ricetta tipica siciliana da preparare durante il periodo estivo, ...