Succo di frutta fatto in casa foto di Laura Ramerini
Succo di frutta fatto in casa foto di Laura Ramerini

Succhi di frutta fatti in casa

Questo post è disponibile anche in: Inglese

Con l’estate arriva anche la frutta, quella buona e gustosa e la possibilità di preparare i succhi di frutta fatti in casa.

I succhi di frutta fatti in casa e non industriali sono genuini e ricchi di vitamine e sali minerali, perchè qui la frutta c’è perdavvero!

INGREDIENTI DEI SUCCHI DI FRUTTA FATTI IN CASA:

  • 1 kg. di frutta al netto di buccia e nocciolo
  • 1,250 lt. di acqua
  • 300 gr. di zucchero semolato
  • 1 limone
  • 4-5 bottiglie di vetro da ml. 500 con relativi tappi

PREPARAZIONE

Mettete a bagno la frutta con acqua e bicarbonato per una mezzoretta, poi sciacquatela bene sotto l’acqua corrente e con un coltello eliminate la buccia e il nocciolo.

Nel frattempo mettere a sterlizzare sia i coperchi che i barattoli in vetro in una pentola con dell’acqua per 20 minuti, poi mettete tutto ad asciugare sopra ad un posatino di cotone.

Poi tagliate la frutta a pezzetti non tanto grossi e lasciate da parte.

Quindi si prepara lo sciroppo versando l’acqua, lo zucchero all’interno di una pentola dai bordi alti portando a bollore.

Adesso, versate la frutta tagliata ed il succo di un limone e fate riprendere il bollore.

Da questo momento calcolate 10 minuti di cottura o il tempo necessario affinchè la frutta risulti morbida, nel frattemo se inizia a formarsi della schiuma in superficie eliminatela raccogliendola con una schiumarola.

Quindi, spegnete il fornello e con l’aiuto di un minipimer ad immersione riducete la frutta cotta in passato.

Ora potete decidere di imbottigliare il composto già così ( come frullato ) oppure ricavarne il succo filtrando tutto con un colino.

Procedete con il sottovuoto mettendo i barattoli all’interno di una pentola larga e capiente ricoperte di acqua fredda.

Calcolate che per la sterlizzazione e formare il sottovuoto saranno necessari 30 minuti di bollore.

Dopodichè spegnete il fornello e lasciate raffreddare le bottigliette all’interno della pentola con l’acqua, poi verificate se il sottovuoto è avvenuto, premendo al centro dei coperchi ( non si deve sentire alcun cklik).

Il succo o il frullato si conserva in dispensa tutto l’inverno al riparo dalla luce.

Laura

x

Check Also

Risotto alla zucca e salsiccia con Bimby Italyaround.com

Risotto ai funghi e zafferano

Questo post è disponibile anche in: Inglese Con settembre si apre la stagione dei funghi ...